LIRICO SPERIMENTALE: BANDO CORSO PROFESSORE D’ENSAMBLE

(UJ.com3.0) SPOLETO – Al via l’attività formativa 2013 nel campo musicale da parte del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto. Si attuerà, infatti, da maggio a settembre 2013 un nuovo progetto formativo promosso dell’Istituzione lirica umbra che riguarderà l’interpretazione del repertorio musicale moderno e contemporaneo. In questi giorni è stato, quindi, pubblicato il bando relativo al Corso per Professore d’Ensemble di Musica Moderna e Contemporanea, realizzato dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”. L’obiettivo è formare un musicista che sia capace di suonare da solista nonché di ricoprire un ruolo centrale in un ensemble specializzato nel repertorio moderno e contemporaneo. Il corso è rivolto a 10 allieve/i. Saranno selezionati i seguenti strumentisti: 1 flauto/ottavino, 1 oboe/corno inglese, 1 clarinetto/clarinetto basso, 1 fagotto, 1 tastiera (con l’obbligo del pianoforte e del sintetizzatore), 1 percussioni, 2 violini, 1 viola, 1 violoncello. Le domande dovranno essere inviate entro e non oltre lunedì 22 aprile 2013. Docente principale sarà il M° Marco Angius, “affermato direttore d’orchestra specialista del repertorio moderno e contemporaneo che dirige nei maggiori teatri tra cui il Teatro alla Scala, il Teatro Comunale di Firenze – Teatro del Maggio Musicale Fiorentino”, si legge in una nota dello Sperimentale. Il corso è interamente gratuito, con frequenza obbligatoria ed il superamento degli esami finali dà diritto al rilascio di un attestato di qualifica professionale legalmente riconosciuto ai sensi della L. 845/78. Al termine del percorso formativo gli allievi che verranno ritenuti meritevoli a discrezione della direzione artistica potrebbero essere assunti nell’ambito della 67ma  Stagione Lirica di Spoleto e dell’Umbria del Teatro Lirico Sperimentale.

Copia del bando e facsimile della domanda di iscrizione sono disponibili sul sito internet del Teatro Lirico Sperimentale  http://www.tls-belli.it/corsoprofessoreensemble.html

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*