Un inganno per cortesia, recital dei “Giovani che Sognano”

Sabatoinganno-per-cortesia 24 Maggio 2014 alle ore 21.00, presso il teatro della Domus Pacis di Santa Maria degli Angeli allo spettacolo dal titolo “Un inganno, per cortesia!”.

Il recital ideato, scritto ed interpretato da i “Giovani che sognano”, vuole essere una tappa di un percorso di catechesi e fraternità che ognuno di essi sta vivendo presso l’oratorio “Sacra Famiglia” di Costano e che, ciò nonostante, ha aperto le porte ai ragazzi delle parrocchie circostanti secondo i criteri di compartecipazione, condivisione e comunione al fine di creare relazioni.

A tal proposito, il loro più che un nome è una definizione che sta ad indicare il desiderio ed il sogno che ciascuno vuol gridare, affinché anche gli adulti ricomincino a scommettere sognando su di essi e perché non rientrino in quella parte di società dormiente che si lamenta passivamente. Partendo dall’idea che il cambiamento può e deve iniziare da noi, ognuno a modo proprio si è rimboccato le maniche e alla luce del messaggio evangelico che Gesù ci annuncia, questi Giovani hanno voluto sognare in grande.

“Un inganno, per cortesia!” con un ritmo incalzante, dal gusto un po’ amaro, a volte beffardo fino a rasentare il paradosso, attraverso cinque personaggi che fanno da cerniera, vuole portare lo spettatore nel suo mondo, nel mondo di tutti, nella realtà… Non importa quanto e con chi tu abbia sbagliato, l’unica cosa che importa è avere il coraggio di fermarti, prendere consapevolezza e stringere con fede la tua mano a Dio che è lì, pronto a ad alleviare e a trasformare in luce sepolcri dell’anima. «Partire, è questa la parola d’ordine e non serve un viaggio, un aereo né una meta lontana. Cammina… Vai! Lì davanti a te c’è la Vita che ti aspetta!».

 

[Spider_Calendar id=”1″ theme=”15″ default=”list” select=”list,week,”]

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*