Il Prezzo di Arthur Miller al Teatro Secci di Terni e al Morlacchi di Perugia

Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale

Il Prezzo di Arthur Miller al Teatro Secci di Terni e al Morlacchi di Perugia PERUGIA – Le Stagioni di Prosa di Terni e Perugia ospiteranno la prossima settimana la Compagnia Umberto Orsini con Il Prezzo di Arthur Miller. Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Alvia Reale, Elia Schilton, diretti da Massimo Popolizio, saranno al Teatro Secci lunedì 27 e martedì 28 febbraio, e al Teatro Morlacchi da mercoledì 1 a domenica 5 marzo. La commedia debuttò nel 1968 al Morosco Theatre di Broadway con grande successo (429 repliche consecutive) e in Italia fu ripresa nel 1969 con Raf Vallone e Mario Scaccia.

“Ho accolto con grande entusiasmo la responsabilità di dirigere questa commedia di Arthur Miller – dice Massimo Popolizio – . È un’opera a mio avviso molto importante perché riprende argomenti cari a Miller ed ad altri autori americani della seconda metà del novecento che hanno focalizzato sul tema della famiglia e del disagio economico, legato a mutamenti storico finanziari, il loro interesse più appassionato.

In questa commedia tutto ha un prezzo: le scelte, i ricordi, gli errori, le vittorie e le sconfitte. Ma quello che mi ha colpito di più, in questo lavoro così ben strutturato nella sua alternanza di momenti divertenti e di momenti drammatici, è stata la consistenza e lo spessore dei quattro personaggi che animano la storia. Un poliziotto di New York che deve vendere tutti i mobili accumulati da un padre che per anni si era isolato in un appartamento in cui questi oggetti erano accatastati e che a sedici anni dalla sua morte devono essere venduti perché l’edificio sta per essere abbattuto, una moglie con dei problemi di alcool e di depressione, un fratello che da anni ha fatto un suo percorso di successo perché ha saputo allontanarsi dalle conseguenze della crisi e col quale il poliziotto non ha contatti da più di dieci anni e che ricompare sulla scena proprio in occasione di questa vendita. E un quarto personaggio, un venditore di mobili usati, che dovrà stabilirne il prezzo. Tutti riuniti per l’occasione in uno spazio che diventa il contenitore dei loro ricordi, dei dissensi, degli scontri e delle diverse concezioni di vita. Un dialogo a volte divertente come una commedia di Woody Allen e a volte tragico come un dramma di O’ Neil.”

Giovedì 2 marzo, alle 17,30, al Teatro Morlacchi, Umberto Orsini, Massimo Popolizio e la Compagnia partecipano all’incontro con il pubblico tenuto dal Prof. Alessandro Tinterri, docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo e di Storia e Critica del Cinema dell’Università degli Studi di Perugia. Al termine presso il Caffè del Teatro, l’Azienda agraria Terre de la Custodia offrirà al pubblico una degustazione dei propri vini.

Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita. E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*