FOLIGNO, POLITEAMA CLARICI, MASTANDREA NELLO SPETTACOLO “QUI E ORA”

Valerio Mastandrea
Valerio Mastandrea
Valerio Mastandrea

(umbriajournal.com) FOLIGNO – Valerio Mastandrea è il protagonista dello spettacolo “Qui e ora” in programma giovedì 13 febbraio, alle 21, al Politeama Clarici di Foligno, per la stagione di prosa 2013/14.

Mastandrea, dopo le fortunate parentesi cinematografiche e televisive, torna a calcare il palcoscenico con uno spettacolo, novità assoluta di Mattia Torre, autore poliedrico fra i più interessanti e curiosi del momento, noto al pubblico per la serie cult Boris.

La pièce racconta di un incidente appena avvenuto in una strada secondaria di un’isolata periferia romana, vicina al grande raccordo anulare, completamente deserta, senza passanti, né case, nei campi, nel nulla. In un paese dove se fai un incidente con qualcuno, a parità di torto o di ragione, quello è già un tuo nemico, “Qui e ora” racconta lo scontro tra i due individui sopravvissuti all’incidente, nella sfiduciata attesa dei soccorsi, che infatti non arrivano.

A terra, a pochi metri l’uno dall’altro, due uomini sulla quarantina; il primo immobile, potrebbe essere morto, l’altro piano muove un piede, a fatica si alza. Intorno a loro, per loro, niente e nessuno. Nel loro scontro si esprime il cinismo e il senso di lotta dell’Italia odierna.

Nell’ora e dieci di attesa dei soccorsi, che è il tempo teatrale della vicenda, “Qui e ora” racconta un ansiogeno e violento, comico duello metropolitano tra due uomini che hanno bisogno di cure e non le avranno, e che pur essendo entrambi vittime della ferocia dei nostri tempi, si riconoscono come nemici: il primo ha di sé l’immagine di un uomo straordinario, ma non lo è; l’altro (interpretato efficacemente da Valerio Aprea) saprebbe accontentarsi della propria ordinarietà, ma non lo farà.

La prevendita per lo spettacolo inizierà venerdì 7 febbraio al botteghino del teatro Politeama, aperto tutti i giorni dalle 17,30 alle 20. Le prenotazioni telefoniche possono effettuarsi telefonando al n° 075 57542222 dalle 16 alle 19 di tutti i giorni feriali fino al giorno precedente lo spettacolo. Prezzi dei biglietti a partire da € 15 (con possibilità di riduzioni), mentre gli studenti universitari possono usufruire dell’ingresso a soli € 10 presentandosi al botteghino un’ora prima dell’inizio muniti di libretto universitario.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*