Successo corale per Christmas in Blue

Sul palco, la Perugia Big Band con uno special guest d’eccezione, il clarinettista jazz Gabriele Mirabassi

Successo corale per Christmas in Blue

da Marco Zuccaccia – Un grande lavoro è spesso la spinta verso un grande successo.

E’ accaduto anche questa volta, ed è rintracciabile nell’entusiasmo che ha suscitato l’evento Christmas in Blue nelle persone accorse al Teatro Morlacchi per il concerto della Perugia Big Band.

La serata di musica ha spaziato fra jazz, swing e blues, trovando entusiastici consensi nei pezzi che hanno previsto l’interpretazione dei brani con l’aggiunta delle voci della Perugia Big Band: Silvia Pierucci conosciuta al pubblico anche per il progetto LIBRAmusica e Davide Tassi per i suoi Railroad Mama e Trouvez Margot.

La serata è stata presentata da Marcello Migliosi, presidente onorario della Perugia Big Band, che ha da subito posto l’accento verso la connotazione di questo evento natalizio che pone Perugia quale capitale del jazz. «Le blue note appartengono alla cultura della musica jazz», ha affermato Migliosi, il quale che ha proseguito indicando ai presenti che «il significato dell’aggettivo inglese blue è connesso all’associazione tra il colore blu e un senso di lamento e tristezza tipico della musica afro-americana». La Città di Perugia e la Regione dell’Umbria, insieme alla Camera di Commercio, a Blueside, alla Steroglass e Archi’s Comunicazione hanno promosso e sostenuto questo evento che rientra nell’ambito dei festeggiamenti cittadini per il prossimo Natale.

Sul palco, la Perugia Big Band con uno special guest d’eccezione, il clarinettista jazz Gabriele Mirabassi. Buona parte del jazz è racchiusa nell’illusione e nella spontaneità e il Maestro Mirabassi – esibitosi fin da subito con la Big Band – ha suonato il clarinetto in maniera inusuale, come se non ne avesse mai visto uno prima, trattando il suo strumento come nessun altro avrebbe fatto. I suoi modi hanno coinvolto i tanti bambini in sala che ne sono rimasti incantati.

Interessanti e carismatici sono stati i due interpreti vocali della Perugia Big Band che hanno duettato tra loro e si sono esibiti anche singolarmente regalando numerose sfumature di colore dal sapore natalizio sulle note della Perugia Big Band e dei suoi solisti.

Assolutamente meraviglioso e ricco di emozioni è stato l’ingresso del coro dei bambini della Banda degli Unisoni diretti da Francesca Rossi che si sono posti dietro ai musicisti.

Tutti i cento bambini della corale indossavano il classico cappello rosso di Babbo Natale con pompon bianco regalando un’immagine finale da cartolina natalizia sia per i propri genitori in sala, che per tutta la città di Perugia.

Christmas in Blue

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*