SIPARIO SU VELIMNA 2013

Velimna carri2013 004 particolare r. (1)(umbriajournal.com) PONTE SAN GIOVANNI – Successo degli acconciatori del Consorzio Futuro e delle opere inedite di Giampiero Mirabassi
nel suggestivo scenario dell’Anfiteatro del Parco Bellini a Ponte San Giovanni
Grandiosa e suggestiva la sfilata storica dedicata al tema dell’anno: Bellezza e Cosmesi delle donne etrusche

Una “parata” di personaggi nei caratteristici costumi etruschi sul palcoscenico del Parco Bellini per approfondire la conoscenza delle persone e dei personaggi che, ogni anno, interpretano per Velimna, gli Etruschi del Fiume. Sul grande schermo immagini della loro presenza nelle sfilate di Ponte San Giovanni, di Roma per il Natale della città Eterna, delle trasferte a Vetulonia, Cerveteri, Grosseto, Chiusi e Volterra. Un vero e proprio tuffo nel passato! Mentre una “nuotata” nel mondo degli Etruschi l’ha proposta Giampiero Mirabassi, poeta, scrittore, sceneggiatore e fine dicitore con due opere inedite scritte appositamente per Velimna: Le labbra di Velia e il Monologo dell’obesus etruscus a ripercorrere storia, leggende, tradizioni dell’antico popolo. Federica Nossini che ha concluso la parentesi strettamente culturale con un monologo tratto da “Classicamente vostri” sempre di Mirabassi. L’iniziativa “Donne etrusche allo specchio” ha impegnato sei “modelle” ( acconciate e truccate dalle allieve del “Consorzio Futuro”, l’università, in poche parole, di parrucchieri ed estetiste. Ed è stato Piero Montanucci, presidente del Consorzio a illustrare prima l’iniziativa e poi a presentare il lavoro finito con una applauditissima passerella di modelle e di tutti coloro che erano stati impegnati nella preparazione dei capelli e dei volti delle splendide ragazze.
Interessanti e seguitissime le conferenze tematiche sugli Etruschi: Luana Cenciaiaoli ha parlato della tomba dei Cacni, Simona Rafanelli e Paola Spaziani su “Donne etrusche, cosmesi e bellezza”.
Una ventina i partecipanti alla Estemporanea di pittura su tema etrusco con successo finale di Silvia De Mori per la categoria giovani e di Lello Negozio per gli adulti. Massiccia l’adesione alle iniziative che hanno coinvolto gli operatori commerciali di Ponte San Giovanni: Percorsi Gustativi e Gli Etruschi in Vetrina. Tutto esaurito nelle tre serate di apertura del Ristoro Etrusco con proposta di piatti semplici con richiamo alla gastronomia e quindi ai sapori etruschi. Spettacolare l’esibizione dell’Associazione Judo Gym nelle varie specialità del loro repertorio che riscuotono successi in tutta Europa e anche in competizioni agonistiche in campo mondiale. Affollate oltre ogni previsione le visite guidate agli scavi della Cattedrale di San Lorenzo e alla Loggia di Braccio.
Gran finale con la Tradizionale Cena sul Ponte Vecchio tornata, a grande richiesta, e servita dallo Chef Romano Cardinali del Ristorante Deco Hotel. Tra gli ospiti della serata Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di Commercio, e Lorena Pesaresi, assessore all’ambiente del Comune di Perugia, hanno espresso al Presidente della Pro Ponte Antonello Palmerini e a tutti i suoi collaboratori i complimenti per l’impegnativo lavoro di volontariato per proporre cultura e tradizioni etrusche e per il coinvolgimento della popolazione e delle attività commerciali, artiginali e industriali del territorio. “Queste iniziative meritano attenzione e sostegno da parte delle istituzioni e del pubblico essendo un valido strumento per promuovere le eccellenze della nostra terra”, è stata, in sintesi, la conclusione di entrambi.
L’impegno dei Consiglieri e dei volontari della Pro Ponte è proseguito, immediatamente dopo il brindisi finale, con la liberazione del “ponte vecchio” da tavoli e sedie e con una riunione in sede per esaminare, a caldo, i lati positivi e quelli negativi della manifestazione. Era l’alba quando stanchi e soddisfatti hanno iniziato la giornata con un dolce e un caffè.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*