Il Sindaco Romizi ha incontrato la Cooperativa Asad

cicchi_romiziInoltrato l’invito, il Sindaco Andrea Romizi ha colto subito l’occasione per accettarlo e recarsi in visita alla cooperativa sociale Asad di Ponte San Giovanni. Giovedì 4 settembre, il primo cittadino ha trascorso la giornata insieme a Liana Cicchi, Presidente della Cooperativa e al suo staff, visitando insieme la comunità diurna “Il Melograno”, accreditata allo stesso comune di Perugia, che offre supporto socio-educativo ai minori di età compresa fra 6 e 14 anni e, in seguito, la nuova residenza per anziani di Ponte della Pietra che verrà costruita in collaborazione con un’altra cooperativa. Va ricordato che la stessa cooperativa Asad, presente ormai sul territorio da 37 anni, gestisce al contempo anche la comunità socio-riabilitativa per disabili “Il Bucaneve”, situata a Pila, che è invece accreditata alla Regione Umbria. Romizi è riuscito così a carpire il chiaro intendo dell’Asad, ribadito anche dalla stessa Presidente: “Volevamo far conoscere chi siamo e credo che ci siamo riusciti appieno. Abbiamo lanciato l’invito e il Sindaco l’ha accolto con massima disponibilità – ha ribadito la Cicchi – Penso che il primo cittadino di Perugia si sia fatto una chiara idea sui servizi che offriamo sull’intero territorio perugino. Ad oggi non ci siamo mai fermati e continueremo a farlo aiutando anziani, minori e disabili”. Il Sindaco, dal canto suo, ha voluto sottolineare un concetto importante: “”Più che mai oggi, in una fase difficilissima del Paese, le cooperative sociali rispondono alle emergenze che non sempre le istituzioni possono risolvere. Rappresentano quindi un grande patrimonio della nostra comunità, ma nello stesso tempo sono il segnale di un forte impegno in cui riversare spirito di solidarietà, capacità imprenditoriale, voglia di prendersi cura dei più deboli”. Romizi, visibilmente commosso durante la visita al centro “Il Melograno”, ha partecipato attivamente ai giochi proposti dai bambini della comunità lasciando una lieta impressione alla presidente Cicchi: “Il Sindaco è una persona molto sensibile. Ha capito lo scopo della nostra attività ed è lampante che si sta creando sinergia tra le autorità comunali e le nostre comunità, che oltre a fornire servizi hanno anche l’obiettivo di creare posti di lavoro. Si percepisce pieno sostegno e devo dire grazie perché il Comune ci dà grande rilevanza”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*