Primi d'Italia

Settecento chilometri per rivedere il nipote: che festa per nonno Francesco

Quello che non farebbe un nonno per il nipote: è proprio il caso di dirlo. Non sono solo parole retoriche, sono stati i fatti a confermare il legame profondo che lega le due generazioni. E’ così che, ricevuto l’invito da parte del piccolo Alessandro a partecipare al sabato mattina organizzato dai Nidi del Comune di Corciano gestiti dalla Cooperativa Nuova Dimensione, interamente dedicato a nonni e nipoti, il signor Francesco De Filippo non ha esitato un attimo. Per questo ci piace raccontare la Festa dei Nonni, svoltasi sabato 3 ottobre, organizzata dalle educatrici dei Nidi “L’Albero Azzurro”, “Arcobaleno” e Paneecioccolata”, presso le sedi dei rispettivi asili, attraverso lo sguardo e con le parole scritte da nonno Francesco. “Oggi non potevo mancare ai festeggiamenti per ricordare i nonni. Così dalla Calabria, S.Lorenzo del Vallo, insieme a mia moglie, ho raggiunto l’Asilo Nido del mio nipotino dopo aver percorso più di 700 chilometri in autobus. Così alle ore 10, i nonni Francesco e Maria sono accolti all’Asilo da tutte le maestre, in particolare Barbara e Alessandra, per festeggiare assieme agli altri nonni tutti i bambini frequentanti. Ho notato la massima cortesia e gentilezza rivolta a tutti i presenti e ciò fa ben sperare per un futuro e un mondo migliore. Grazie per quello che fate per tutti i bambini e per i miei nipoti”. La mattinata si è svolta, all’interno dei tre nidi, con una merenda consumata insieme da nonni e nipoti e un momento interamente dedicato alla lettura, sfogliando libri e ascoltando storie lette dalla maestra Fiorenza in rappresentanza della Biblioteca “G.Rodari” che, come ogni anno, ha collaborato all’iniziativa nell’ambito del progetto Nati per Leggere.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*