SERGIO BIZZARRI ALLA FESTA DEL GIACCHIO

Bizzarri al Giacchio
Bizzarri al Giacchio
Bizzarri al Giacchio

(umbriajournal) San Feliciano sul Trasimeno -Le feste dell’estate, le sagre all’insegna della gastronomia per far conoscere e valorizzare i prodotti e le tradizioni del territorio spesso riservano spazi e momenti importanti anche alla cultura. La “Festa del Giacchio”, in programma a San Feliciano sul Trasimeno fino a domenica 4 agosto, ha voluto dedicare dei locali del Circolo Canottieri all’arte pittorica dello spoletino Sergio Bizzarri. Il pittore presenta una sua interessante antologica arricchita dalle sue ultime, geniali produzioni; gli oggetti dipinti. Inoltre, dopo il successo riportato durante il recente Festival di Spoleto, ha portato a San Feliciano anche alcuni suoi studi e bozzetti in bianco e nero ritrovati casualmente in un magazzino adiacenti allo studio di via Giustolo a Spoleto.

 

 

Sono stati il sindaco di Magione Massimo Alunni Proietti, il presidente della pro loco di San Feliciano,i titolare della ELLE.TI guidati dal critico Luciano Festuccia a inaugurare la mostra che ha subito registrato un grande successo anche da parte di molti stranieri, belgi e olandesi, presenti in vacanza sulle rive del Trasimeno.
Bizzarri è molto noto anche in Olanda dove Martin Impelmans, presidente della Fondazione Arte senza Frontiere, ha proposto più volte mostre di Bizzarri. Anche nel prossimo mese di settembre un’antologica del pittore spoletino si terrà nella più famosa galleria di Amsterdam.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*