San Feliciano, il grande Blues in riva al lago

Sugaray Rayford San Feliciano

San Feliciano – Tra i più importanti personaggi sulla scena Blues contemporanea americana, grande showman dotato di carisma, personalità, comunicatività e doti vocali straordinarie, Sugaray Rayford ha dato il via ieri (giovedì 23 luglio), insieme alla Luca Giordano Band, all’edizione 2015 di Trasimeno Blues.

Apertura in grande stile per il festival itinerante che ha inaugurato il suo viaggio musicale tra i borghi lacustri nella suggestiva cornice del Lungolago di San Feliciano dove è andato in scena un autentico spettacolo di puro Blues grazie alla voce grandiosa e immensa di Sugaray Rayford, il cui stile canoro old school richiama la crudezza di Muddy Waters, Otis Redding e Teddy Pendergrass.

Cresciuto a Gospel e Soul, Sugaray Rayford si è fatto molto apprezzare sia come solista che come cantante dei Mannish Boys, con i quali ottiene tre nominations ai Blues Music Awards e vince con “Double Dynamite” il Best Traditional Blues Album 2013. Ottiene anche due nominations come BB King Entertainer al 36° Blues Music Awards e come Traditional Blues Male Artist. Questo superbo cantante e intrattenitore è arrivato finalmente in Italia con il supporto della straordinaria band di Luca Giordano, stella internazionale della chitarra Blues italiana ed internazionale che ha suonato nei maggiori festival Blues americani.

Il versatile linguaggio del Blues sarà protagonista delle notti estive al Trasimeno fino al 2 agosto con 24 concerti dal tramonto all’alba, quasi tutti ad ingresso gratuito (solo 4 a pagamento), ospitati su 15 diversi palcoscenici ubicati nei suggestivi borghi che si affacciano sul lago.

I tanti appassionati del Blues e delle sue innumerevoli declinazioni e commistioni con altri generi musicali potranno godere di ogni sfumatura della Black Music: dal Blues acustico a quello elettrico, dalla musica africana al Rock, dal Soul al Funk, dall’Afro-Beat al Reggae.

Questa sera (24 luglio) Trasimeno Blues approda a Castiglione del Lago per tre giorni consecutivi ricchi di appuntamenti musicali dal tramonto all’alba. La Rocca Medievale di Castiglione del Lago ospiterà venerdì 24 luglio il concerto ad ingresso gratuito dell’eclettico musicista Randolph Matthews; sabato 25 e domenica 26 gli imperdibili eventi di Black music trasversale che segnano il momento clou di questa edizione: sabato lo straordinario progetto “Playing For Change” con il nuovo “Stand By Me World Tour 2015” e domenica l’ecclettico e affascinante bluesman inventore di originali commistioni sonore Corey Harris & The Rasta Blues Experience.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*