Sagra della Porchetta di Costano, è aperto il “Museo del Porchettaio”

Fino al 27 è possibile visitare il luogo dove racconta come si faceva un tempo la porchetta

Sagra della Porchetta di Costano, è aperto il "Museo del Porchettaio"

Sagra della Porchetta di Costano, è aperto il “Museo del Porchettaio”. “Un paese, un mestiere, Costano e i Porchettai”. Il Gruppo Giovanile di Costano, organizzatore della Sagra della Porchetta di Costano, ha voluto ricordare come un tempo veniva fatta la porchetta allestendo il “Museo del Porchettaio”.

Un piccolo laboratorio in miniatura che mostra come si realizza la porchetta, ma soprattutto come veniva fatta tanti anni fa. Le fasi di preparazione della porchetta erano scandite secondo un preciso rituale. Si tratta un luogo storico documentato, dove un interessante materiale archivistico, belle immagini fotografiche d’epoca sulla lavorazione della porchetta, rievocano un pezzo di storia. Oltre all’archivio fotografico è possibile vedere oggetti di ogni tipo dal vasellame allo spago per legare la porchetta, poi c’è l’acciarino, gli aromi di condimento, i coltelli, le pentole, i piatti per la raccolta dell’unto, i lumini a olio sveglia, le tarine, la bilancia e le bilancine, le anfore, il mazzuolo, il broccolo, la cassa per trasportare la porchetta e c’è anche un portafoglio utilizzato tanti anni fa da un porchettaio.

La lavorazione della porchetta fiorisce a Costano da tempo immemorabile e quello del porchettaio è un mestiere antico, tramandato di padre in figlio. Da lontanissime generazioni le famiglie dei Mencarelli, Polinori, Giuliani e Caccinelli, hanno esercitato con maestria questa attività che ha dato al piccolo borgo di Costano larga e riconosciuta fama.

Il “Museo del Porchettaio” è possibile visitarlo nei giorni della sagra. Si accede dalla piazza dalle ore 20 in poi. Sempre in piazza, inoltre, sarà aperta ed accessibile a tutti i visitatori, la chiesa del paese e la sala del crocefisso.

La Sagra della Porchetta di Costano continuerà fino a giorno 27 agosto 2016 dalle ore 19 di ogni giorno e fino a mezzanotte con prelibatezze uniche e musica sotto le stelle con le migliori orchestre italiane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*