A S. Matteo degli Armeni installazione di Frillici

Angeli-3Giovedì 5 giugno alle 18 si apriranno eccezionalmente al pubblico le porte della preziosa Chiesa di San Matteo degli Armeni che ospiterà al suo interno l’evocativa installazione “Angeli”, appositamente realizzata dall’artista Simona Frillici per il luogo sacro, simbolo di convivenza tra religioni diverse e raro esempio di come cristiani e ortodossi possano convivere sotto lo stesso tetto nel rispetto delle proprie tradizioni. Dall’attenzione e sensibilità dell’artista verso il patrimonio artistico e spirituale dell’antico luogo di culto, nasce un’opera contemporanea che si propone come universale messaggio di pace.

L’iniziativa è organizzata dalla Biblioteca comunale di San Matteo degli Armeni e l’associazione culturale Meravigliarti in Umbria.
Alle18.30, presso la Biblioteca di San Matteo degli Armeni, specializzata sui temi della pace, del dialogo interculturale e interreligioso, il professor Aldo Iori, in seguito all’incontro con l’artista, terrà una conferenza sul tema ‘L’arte è sempre nostra contemporanea’, per promuovere e tutelare la lettura dell’arte contemporanea e portare avanti i concetti di luogo e memoria come mezzi per la comprensione del presente e strumenti di educazione dello sguardo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*