Riscoprire “l’arte della gioia”. Un pomeriggio con Goliarda Sapienza

Goliarda Sapienza 2Rileggiamo Goliarda Sapienza. Venerdì 9 ottobre, alle 17, la Biblioteca Villa Urbani di Perugia ospiterà un incontro dedicato alla scrittrice e attrice catanese, scomparsa nel 1996. Partendo dal suo romanzo più celebre, “L’arte della gioia”, uscito postumo nell’edizione integrale e affermatosi prima in Francia, poi in altri paesi d’Europa e adesso anche in Italia. L’appuntamento, promosso dalle riviste Risonanze e La Tramontana, vedrà la straordinaria partecipazione di Antonia Carosella, scrittrice e grande amica e della Sapienza. “Goliarda era capace di essere una bambina e chiedeva con l’insistenza dei bambini finché non capiva una cosa – ricorda Carosella – in assoluta libertà di pensiero, quasi in disinteresse per il giudizio degli altri. Ho sempre trovato meraviglioso il suo abbandono alle emozioni, ai sentimenti. Lei alcune volte rideva fino a mettersi a piangere, viceversa ci capitava dinanzi a situazioni tragiche di metterci a ridere. Goliarda aveva questo gusto teatrale”.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*