Unipegaso

Quintana Festa a Palazzo d’oro e di Vento, ecco il menu

Il banchetto della è in programma domenica 7 febbraio 2016 a Palazzo Candiotti

Quintana Festa a Palazzo d’oro e di Vento, ecco il menu

Quintana Festa a Palazzo d’oro e di Vento, ecco il menu

Sarà un trionfo di sapori secenteschi il menù del banchetto della Festa d’Oro e di Vento in programma domenica 7 febbraio 2016 a Palazzo Candiotti. I 240 commensali potranno gustare i quattro serviti realizzati dai cuochi rionali Alessandro e Giacinto Zuccarelli e Roberto Brinci che ripropongono sapori, profumi e colori sapientemente derivati dalla maestria e dall’esperienza di quarant’anni di Gara Gastronomica e Gareggiare dei Convivi.

“Abbiamo cercato di proporre un menù rigorosamente storico e, nello stesso tempo, più incline ai gusti di oggi – ha dichiarato Stefano Trabalza, presidente della Commissione Artistica dell’Ente e regista dell’evento – nei quattro serviti, di cucina e di credenza, si concentra tutta la nostra abilità nel riproporre autentiche ricette secentesche. Grazie al lavoro dei cuochi è bastata una sola prova per confezionare questo menù”.

In cucina i tre cuochi dei Rioni possono avvalersi di un pool di 30 collaboratori e saranno al lavoro nelle cucine dei Rioni Ammanniti e Spada. La storicità del menù è stata certificata dal gastronomo Daniele Falchi. Ecco il menù della serata. Primo servito di credenza: Pasticelle di sarde e arance, salumi, mostaccioli, ricotta, salsicciotto di maiale cotto nel vino; primo servito di cucina: Tortelli di piccione in brodo grasso con salsa al vino rosso; secondo servito di cucina: Crostata di petto di vitello, pasticcio di germano reale, petto d’anatra alle prugne, maccheroni romaneschi, mezze uova dure di quaglia, sapore di mele e cannella; secondo servito di credenza: Dolci carnevaleschi: stracci, frottole e chiacchiere. Ricordiamo che i biglietti (costo 60 euro) per partecipare alla Festa a Palazzo sono in vendita presso la segreteria dell’Ente Giostra e presso i 10 Rioni.

Quintana Festa a Palazzo

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*