Ponte San Giovanni, Festa del Patrono San Bartolomeo

Da Gino Goti
Pellegrinaggio con fedeli da Foligno e Città di Castello
Lunedì 24 agosto, festa del patrono della parrocchia di Ponte San Giovanni intitolata a San Bartolomeo, sarà anche l’occasione per apporre la seconda mattonella in ceramica a comporre il “puzzle” dei due quadri che raffigurano il Santo.

I quadri sono due perché San Bartolomeo oltre che di Ponte San Giovanni è patrono anche di Torgiano, dove si festeggia martedì 25 agosto.

Da qualche anno, quando era parroco di Ponte San Giovanni don Paolo, attuale Vicario del Cardinale Bassetti, i festeggiamenti hanno inizio nel pomeriggio del 24 con una camminata-pellegrinaggio da Ponte San Giovanni – partenza ore 14.00 di fronte alla chiesa – arrivo a Torgiano intorno alle 17.00, celebrazione eucaristica, scambio delle mattonelle (quest’anno è la seconda mattonella che viene scambiata), rientro a Ponte San Giovanni previsto intorno alle 20.00.

Nel corso della Santa Messa sarà posa in opera la mattonella ricevuta da Torgiano, al termine della funzione rito propiziatorio del fuoco, benedizione dei pellegrini e cena negli spazi della “Festa Ponteggiana”. La Pro Ponte sarà vicina alla Parrocchia e a don Gianluca nell’organizzazione dell’interessante programma.

Intanto, per iniziare un altro gemellaggio intitolato al santo, un gruppo di fedeli partirà di mattina presto, il 24 agosto, dal Santuario intitolato a San Bartolomeo nelle vicinanze di Foligno, mentre anche da Città di Castello, dove si venera il Santo cui sono dedicate le tradizionali fiere, è annunciata la partecipazione al pellegrinaggio tra Ponte San Giovanni a Torgiano.

Informazioni e prenotazioni: info@proponte.it – tel 360.600269 (Paolo)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*