A Ponte San Giovanni una due giorni per “colorare la primavera”

A Ponte San Giovanni si continua a lavorare nell’intento di riqualificare il territorio e alcune zone lasciate nel dimenticatoio. Merito delle associazioni “Stradarte” e “Amici Felici”, entrambe inserite nella Consulta dei Rioni e delle Associazioni di Ponte San Giovanni, che sabato 19 e domenica 20 marzo animeranno il parcheggio del Lido Tevere con intrattenimenti per adulti e bambini. “Coloriamo la primavera”, questo è lo slogan della due giorni, che darà spazio ad alcuni artigiani, che esporranno le loro opere creative, a tanti eventi legati ai più piccoli (magia e bolle con il mago Vincent), a punti di ristoro e ad un’area interamente dedicata agli “amici pelosi” in carca di casa.  Un’iniziativa, che per molti aspetti replica quella dello scorso maggio, quando l’associazione “Stradarte” aveva riunito oltre venti stand e dato vita al “Farmer’s market”, proprio con l’intento di rivivere un’area abbandonata quel è, appunto, la sponda sinistra del Tevere. Come lo scorso anno, anche quest’anno non mancherà il contributo in termini organizzativi e di presenza dell’associazione “Fuori dall’ombra”, che si occupa di accogliere quei giovani che escono dalle case famiglia e che si trovano senza un riferimento e un posto di lavoro. Valorizzazione e riqualificazione del territorio, divertimento e animazione, tutela degli animali abbandonati e spazio alla solidarietà. Un ricco mix, concentrato in due giorni: “Coloriamo la Primavera con Stradarte e Amici Felici”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*