Perugia nella leggenda con la Coppa della Perugina

Perugia nella leggenda con la Coppa della Perugina

Scuola “Cavour-Marconi-Pascal” – “Anni Ruggenti”: Perugia nella leggenda con la Coppa della Perugina
La scuola riscopre l’antico percorso nel cuore della città

Gli “Anni Ruggenti” della Coppa della Perugina oggi hanno invaso l’Istituto d’istruzione superiore “Cavour-Marconi-Pascal” che ha aperto le sue porte per ricordare  la“Coppa della Perugina”, mitica corsa automobilistica svoltasi dal 1924 al 1927, che ha segnato la vita sportiva e mondana della città di Perugia.

All’epoca la gara mise la città al centro dell’attenzione internazionale. A quel tempo le corse automobilistiche erano molto seguite, fu la prima gara  sponsorizzata da un’azienda privata.

L’idea e’ stata di Bruno Buitoni primo uomo  che ha aplicato sulle vetture il nome di: Coppa del Cioccolato Perugina. La velocità media del circuito, negli anni, raggiunse i 127 km/h ma le vetture correvano su percorso sterrati con ruote strette e sospensioni e freni praticamente inesistenti.

Negli spazi a piano terra della Scuola è stata allestita una mostra di fotografie d’epoca, raffiguranti il circuito della Coppa Perugina e momenti della competizione. Gli studenti hanno poi fotografato dalle stesse angolature il percorso come appare oggi, per documentare l’evoluzione urbanistica di Perugia compiutasi in poco meno di un secolo. Auto originali del tempo sono state messe eccezionalmente a disposizione dal “Club auto e moto d’epoca perugino”.

All’evento hanno   Giuseppe Materia (Dirigente Scolastico I.I.S. “Cavour-Marconi-Pascal”), Francesco Ippolito (giornalista), Ugo Amodeo (presidente del “Club auto e moto d’epoca perugino”) e Giovanni Rosi (esperto di auto d’epoca). Giuseppe Prisco, autore di una dettagliata ricostruzione della Coppa della Perugina, ha spiegato nei dettagli ai ragazzi come si è svolta la rievocazione della gara. Molti i piloti importanti che hanno partecipato alla gara come Nuvolari, Fagioli e i perugini Fratelli Berretta.

Coppa della Perugina

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*