Perugia is Open la mezza notte bianca della musica d’arte

Perugia is Open la mezza notte bianca della musica d'arte
Perugia is Open

Perugia is Open la mezza notte bianca della musica d’arte

Ieri sera sera Perugia is open, evento organizzato nei giovedì di tutta l’estate dal Consorzio Perugia In Centro con il Patrocinio del Comune di Perugia, sposa la “musica d’arte”, ovvero la musica classica di ogni tempo e di ogni latitudine, per celebrare la 70a edizione della Sagra Musicale Umbra che si è aperta proprio con questa autentica “festa cittadina della musica”. L’evento nato per vivacizzare il centro storico con iniziative di animazione e di intrattenimento si sposa così con gli intenti della Fondazione Perugia Musica Classica, che sovrintende la più longeva e prestigiosa tra le manifestazioni musicali della nostra regione e che opera per promuovere la conoscenza e la diffusione nel territorio della “musica d’arte”, e chiama a raccolta alcune tra le più importanti istituzioni cittadine (tra cui Fondazione Cassa di Risparmio, Università per Stranieri, Conservatorio Morlacchi, Fondazione Marini Clarelli Santi) e numerose associazioni culturali dedite alla promozione musicale per andare a creare un evento poliedrico ed articolato.

La mezzanotte bianca della musica d’arte, come già annunciato da giorni, si è snodata tra piazze, vie e luoghi storici o monumentali del centro storico, con oltre 20 eventi musicali ideati da un lato per “illuminare” con la musica delle location ricche di fascino e suggestione, dall’altro per celebrare la qualità della musica che si produce nel nostro territorio: che venga da bambini, da giovani studenti, da professionisti affermati comunque si è ascoltata della bella musica in una cornice altrettanto bella.

Collegato alla iniziativa c’era anche un concorso fotografico con cui si è invitato il pubblico a fotografare con qualunque mezzo i musicisti ed i luoghi dei concerti inviando le immagini al sito della piattaforma multimediale in sperimentazione Umbria Network: tutte le immagini rimarranno visibili fino afine Ottobre e potranno essere votate con un sistema analogo al “mi piace” proposto dai social. La foto vincitrice garantirà al suo autore un “tesoretto” di ingressi omaggio ai concerti della pro ssima stagione degli Amici della musica. A fare da cornice agli eventi musicali (per l’elenco completo delle iniziative e la loro dislocazione si possono consultare le pagine social o i siti di Perugia Is Open, della Sagra Musicale o del Comune), itinerari turistici suggestivi come quello a cura del Capitolo della Cattedrale, che ha condotto nei sotterranei di San Lorenzo e si è conclusa con una cena nel Chiostro, o quello a cura del FAI giovani, che ha aggirato la Cattedrale per perdersi tra i vicoli che da Piazza Danti discendono verso l’Acquedotto e poi terminare a Palazzo Gallenga, dove tra un aperitivo in terrazza ed un concerto del Gruppo Vocale Strumentale dell’Università per stranieri si si è andato a chiudere uno dei cinque percorsi “disegnati” dalla direzione artistica dell’evento. 

[AFG_gallery id=’5′]

Perugia is Open 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*