Perugia Flower Show 2014 e l’impero dei fiori invade la città

PERUGIA – Perugia Flower Show, l’evento botanico più atteso della città, tornerà puntuale come al solito con la sua edizione autunnale il 13 e 14 Settembre 2014 nella splendida cornice dei Giardini del Frontone, in Borgo XX Giungo. L’edizione di settembre con i suoi caldi colori autunnali sarà interamente dedicata alle varietà botaniche più affascinanti e meno conosciute che raggiungono il loro massimo splendore nel periodo che va da settembre a gennaio per permettere a chiunque di avere un giardino fiorito tutto l’anno, non solo in primavera. Sarà possibile trovare all’interno del giardino 60 espositori tra i migliori del panorama florovivaistico nazionale con le loro collezioni di alberi da frutto di ogni varietà da quelli del benessere fino a quelli in specie antiche e ritrovate, di camelie e di frutti minori, ma anche vaste collezioni di peperoncini provenienti da tutto il mondo insieme a piante aromatiche e acquatiche.

Non mancheranno in manifestazione inoltre le piante perenni a fioritura autunnale, collezioni di Aster, zucche ornamentali, graminacee, arbusti, le rose antiche, pelargoni, le cactacee e le carnivore. Da non dimenticare naturalmente i bulbi in collezione nel pieno della loro bellezza, le rose, le ortensie ma anche orchidee, agrumi e tillandsie. Ma non è finita qui, a fare da contorno a tutte queste rarità botaniche ci sarà una sezione dedicata all’artigianato di alta qualità, eccellenze enogastronomiche e prodotti per il benessere. Durante la due giorni per i visitatori sarà possibile partecipare anche alle numerose attività organizzate all’interno della kermesse, spaziando da corsi di giardinaggio base e specialistico a laboratori didattici per adulti e piccini, cucina con i fiori, degustazioni guidate e tanto altro ancora. Corsi di giardinaggio base e specialistico.

Gli esperti del settore metteranno a disposizione del pubblico tutte le loro conoscenze in campo florovivaistico per insegnare agli esperti di giardinaggio tecniche e segreti sempre diversi e per i nuovi appassionati le basi per sviluppare il proprio pollice verde. Si parte il sabato mattina alle 11 con una dimostrazione pratica di lavorazione di Bonsai e contemporaneamente un corso di arboricoltura con il Prof. Primo Proietti riguardante i sistemi di riproduzione delle piante. Alle 12 Enrico Riva del vivaio Il Peccato Vegetale terrà un affascinante incontro sugli Aster (conosciuti comunemente con il nome di settembrini) e su altre erbacee perenni a fioritura autunnale. Durante il pomeriggio i corsi non si fermeranno: alle 14 Emilio Botarelli da Bolsena svelerà i segreti per utilizzare al meglio le erbe spontanee in cucina, alle 15 il Prof. Buonaurio Roberto, insegnerà al pubblico come riconoscere le malattie delle nostre piante dalle più comuni alle più insolite e infine alle 16 si parla di zucche con Alessandra Orsi.

Anche la domenica non mancheranno corsi di giardinaggio da seguire: il primo appuntamento sarà alle 11 per chi vuole imparare le tecniche di innesto delle piante da frutto e contemporaneamente Vittorio Barni, uno dei maggiori produttori di rose conosciuto a livello internazionale, svelerà i segreti di come curare e potare al meglio durante il periodo invernale questa pianta ornamentale. Il pomeriggio alle 15 si potrà scegliere se imparare a coltivare le ortensie con Mauro di Sorte, Presidente dell’Associazione Amici delle Ortensie, oppure a costruire un mini laghetto sul balcone o direttamente in casa grazie a Water Nursery, uno dei vivai più specializzati in Italia in piante acquatiche. Ultimo appuntamento alle ore 16 con affascinante viaggio alla scoperta delle Camelie. Corsi per bambini. Perugia Flower Show quest’anno si rivolge al pubblico dei più piccini con un’attività per imparare divertendosi il mimetismo nel mondo animale.

Il professore di entomologia Luca Ricci, infatti, farà osservare e, solo per i più coraggiosi, anche toccare l’insetto stecco ed altre specie interessanti in due appuntamenti: sabato alle ore 16 e domenica alle ore 12. I fiori tra i fornelli e degustazioni guidate. Immancabile ormai l’appuntamento con la Scuola di Cucina della Casa delle Cuoche, sabato 13 alle ore 12: un viaggio tra i sapori di un tempo e le ricette tradizionali con le verdure e gli ortaggi di stagione, uno show cooking tutto da “gustarsi”!! Invece per gli amanti del Tè, sabato 13 alle ore 17, Luciano Ricci (La Pianta del Tè – Tea, Coffee & Spice Shop) terrà un appuntamento in cui farà degustare il Tè Verde, il Tè Bianco e il meno conosciuto Tè Oolong spiegandone le differenze e le varie preparazioni. Visita guidata all’Orto Medievale. In occasione della manifestazione sarà anche in via del tutto eccezionale aperto al pubblico l’Orto Medievale, tramite due visite guidate, sabato 13 alle ore 16 e domenica 14 alle ore 11, tenute da personale specializzato che riporteranno i visitatori indietro nel tempo nelle magiche atmosfere medievali. Gara di Piccantezza.

Sono già aperte invece le scommesse su chi resisterà di più alle inarrivabili piccantezze delle collezioni di peperoncini presenti al Perugia Flower Show! Domenica 14 alle ore 17 tutti invitati a partecipare alla gara di piccantezza all’anfiteatro dei Giardini del Frontone: la partecipazione è libera e gratuita e la gara consiste in una prova di resistenza: si articolerà in diversi assaggi di alcune varietà di peperoncino piccante in ordine di piccantezza crescente. Il primo classificato vincerà una pianta fra le varietà più rare di peperoncino! Workshop di fotografia. Macchine fotografiche alla mano: novità assoluta per questa edizione è un workshop di fotografia naturalistica con il professionista Alberto Cambone di Homo Ambiens, che Sabato 13 alle ore 16 mostrerà alcune tecniche per fotografare al meglio piante e fiori, attraverso l’uso della macrofotografia e del wide-angle. Contestualmente si presenterà anche un workshop che si terrà in autunno nel Parco Nazionale d’Abruzzo e “The spirit of wood”, il volume fotografico di fresca pubblicazione dedicato alla specie simbolo del parco: l’Orso bruno marsicano. Salute e Benessere.

[box type=”warning” ]Particolare attenzione sarà dedicata in vista del periodo invernale anche al benessere e alla salute, tramite la pratica tutta da scoprire della “floriterapia” con l’esperta Michela Angeletti che domenica 14 alle ore 15,30 illustrerà una strada naturale per ritrovare il piacere di dormire. Ogni attività collaterale che si svolge all’interno della mostra-mercato è gratuita ed aperta a tutti, previa iscrizione online al sito www.perugiaflowershow.com, semplice e veloce! Di seguito il Programma dettagliato: SABATO 13 Settembre: Giardini del Frontone > ore 10-20 Mostra Mercato di piante rare e inconsuete > ore 11-12 Dimostrazione pratica di lavorazione di Bonsai – A cura di Giuseppe Tarsia > ore 11-12 Come moltiplicare le nostre amiche piante – A cura del Prof. Proietti Primo e Mirco Boco > ore 12-13 Aster & Co: come valorizzare il colore del giardino in autunno – A cura di Enrico Riva > ore 12-13 Gusto e tradizione – A cura della Scuola di Cucina Casa delle Cuoche > ore 14-15 Le Erbe della Nonna – A cura di Emilio Botarelli > ore 15-16 Il Medico delle piante – A cura del Prof. Buonaurio Roberto > ore 16-17 Giochiamo a nascondino con gli insetti – A cura del Prof. Ricci Luca > ore 16-17 Di zucca in zucca: come passare tutto l’anno in loro compagnia! – A cura di Alessandra Orsi > ore 16 Visita Guidata all’Orto Medievale – presso l’Orto Medievale > ore 17-18 Tè Verde, Tè Bianco e Tè Oolong – A cura di Luciano Ricci o Riccini DOMENICA 14 Settembre Giardini del Frontone > ore 10-20 Mostra Mercato di piante rare e inconsuete > ore 11-12 Le Piante da Frutto – A cura di Giulio Leonardi > ore 11 Visita Guidata all’Orto Medievale – presso l’Orto Medievale > ore 11-12 I segreti sulla coltivazione della rosa – A cura di Vittorio Barni > ore 12-13 A spasso con l’Entomologo – A cura del Prof. Ricci Luca > ore 15-16 Conoscere le Ortensie – A cura di Mauro di Sorte > ore 15-16 Mini laghetti da appartamento o da balcone – A cura di Davide la Salvia > ore 15.30 Ritrovare l’equilibrio del sonno con la Floriterapia australiana – A cura di Michela Angeletti > ore 16-17 Alla scoperta delle Camelie – A cura di Enrico Scianca > ore 17 Gara di Piccantezza [/box]
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*