Perugia “Destate la notte”, tanti gli eventi estivi in città

Perugia "Destate la notte", tanti gli eventi estivi in città

Si è tenuta questo pomeriggio presso la Sala Rossa di Palazzo dei Priori, la conferenza stampa di presentazione del ricco calendario degli eventi estivi in programma a Perugia.

Ancora una volta Perugia sarà protagonista dell’estate. Spettacoli concerti e danze si snoderanno lungo i rioni tra i palazzi e nelle piazze del centro fino alla periferia, per la gioia di turisti e perugini.

L’iniziativa, non a caso intitolata “Destate la notte”, prevede musica, arte, teatro, danza ed attività per bambini, e prenderà il via lunedì 10 agosto con i numerosi eventi proposti per celebrare la Notte di San Lorenzo.

L’Assessore Cristiana Casaioli, aprendo l’incontro di oggi, ha ricordato che l’Amministrazione sta lavorando con grande impegno per la città: a questo proposito gli eventi che sono stati presentati oggi rappresentano la seconda fase dei programmi culturali che già nei mesi scorsi si sono susseguiti nei vari quartieri della città, riscuotendo grande successo.

“Siamo soddisfatti – ha evidenziato l’Assessore – perché le famiglie ed i giovani hanno ripreso a frequentare il nostro centro storico ed, in generale, tutti i quartieri della città, anche grazie alla presenza di una serie di iniziative che si pongono l’obiettivo di rendere attrattiva la città e vitale ogni angolo di Perugia”.

Il ricco cartellone allegato è il frutto dell’attività sinergica tra Comune di Perugia ed Associazioni cittadine; un percorso, fortemente voluto dall’Amministrazione, che, dunque, mira a rendere assoluti protagonisti della vita di Perugia gli stessi cittadini, consentendo ad ogni quartiere di ritagliarsi il proprio spazio nell’ambito di un’offerta culturale amplissima.

“La caratteristica principale degli eventi proposti – ha continuato Casaioli – oltre a rendere attrattiva la città, è la varietà, perché vogliamo che spettacoli e manifestazioni siano adatti alle esigenze di tutti”.

Infine l’Assessore ha manifestato grande soddisfazione per un risultato già conseguito: “i cittadini di Perugia hanno scelto di investire sulla città e questa è la dimostrazione più evidente delle potenzialità che Perugia ha e che vogliamo ad ogni costo farle esprimere”.

L’Assessore Teresa Severini ha evidenziato che, nell’anno in cui Perugia è capitale italiana della cultura, si è voluto dare al programma estivo una veste che consentirà di valorizzare il centro storico e gli altri quartieri, confermando così che il Capoluogo è una città viva e vivace. Gli eventi che si snoderanno lungo le vie, le piazze e nei palazzi di Perugia si concluderanno quest’anno il 26 settembre e si caratterizzano per generi diversi che si intrecciano straordinariamente tra loro.

Questo programma, così ricco e così dettagliato, è il frutto di un lavoro enorme posto in essere da tutto lo staff comunale che ha reso possibile, grazie al proprio impegno, costruire un cartellone di cui si può andare doverosamente orgogliosi.

La grande novità rispetto al passato – ha detto l’Assessore – è rappresentata dal logo, del tutto innovativo: “Destate la notte” è una frase attrattiva che certifica lo spirito degli eventi perugini dell’estate 2015.

In questo ampio programma spiccano gli eventi in calendario lunedì 10 agosto in occasione della festa di uno dei patroni di Perugia, San Lorenzo.

“Si tratterà di una rassegna che prevede non solo musica, ma anche visite guidate ai musei e momenti conviviali. Il programma si è reso possibile grazie alla collaborazione con le tante associazioni cittadine e di categoria che hanno scelto di supportarci in questo impegnativo percorso. Credo che non solo l’Amministrazione, ma tutta la città debba essere orgogliosa di questa volontà, in larga parte riscoperta, di lavorare insieme in un’unicità di vedute con l’obiettivo di rivitalizzare ogni quartiere di Perugia”.

Ed allora lunedì 10 agosto spazio a concerti in diversi luoghi simbolo della città (Piazza Matteotti, Piazza Italia, Corso Cavour, ecc.), mostre guidate (Collezione Panza e Museo della Cattedrale) per finire con l’immancabile notte sotto le stelle al Tempio di Sant’Angelo ed ai Giardini Carducci.

“Questo programma – ha confermato l’Assessore Severini – prosegue il percorso iniziato nei mesi scorsi con iniziative di successo e di spessore internazionale quali, solo a titolo esemplificativo, Music Fest e Musica dal mondo”.

Nel cartellone spiccano alcune manifestazioni di particolare rilievo: è il caso del 28-29 e 30 agosto quando al Giardino dell’Usignolo e nel Chiostro di San Lorenzo ci sarà il “nuovo teatro in Piazza”, ossia una serie di spettacoli imperdibili che consentiranno di riscoprire antiche tradizioni che, nel tempo, erano state abbandonate. Il prossimo anno, peraltro, proprio il teatro in piazza sarà al centro degli eventi culturali perugini in occasione dei 50 anni di questa forma d’arte così caratteristica.

Ed ancora la rassegna del cinema muto in piazza del Bacio, iniziativa nuova ed antica allo stesso tempo, senza dimenticare gli eventi dal titolo “Fiat lux” nell’ambito dei quali le arti si combineranno con i monumenti della città per riscoprire l’identità di Perugia.

“Insomma abbiamo voluto una serie di eventi mirati affinchè Perugia torni a splendere nei nostri occhi e nei nostri cuori; crediamo che questi momenti debbano diventare una piacevole “normalità” e non una mera eccezione”.

In chiusura l’Assessore, oltre allo staff del Comune, ha voluto ringraziare anche tutte le associazioni che hanno collaborato, rendendo possibile la presentazione di un cartellone di eventi a largo respiro adatti per tutte le fasce di età.

In questo senso anche per i più piccoli ci saranno spettacoli e momenti di svago, soprattutto nelle ore diurne. Come non ricordare il 27-28 e 29 agosto, nel centro storico di Perugia e nell’area verde di Pian di Massiano, la manifestazione “Figuratevi”, festival internazionale delle figure animate e festa dei diritti della creatività e del gioco.

Si allegano:

1)programma completo eventi estivi;

2) programma per la festa di San Lorenzo, 10 agosto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*