Pasqualino Settebellezze lunedì 20 aprile al Postmodernissimo

PASQUALINO okSecondo appuntamento, lunedì 20 aprile, con “Storie di Vite – Il Cinema da degustare”, la rassegna promossa dalla Sagra del Cinema al Postmodernissimo di Perugia. A partire dalle 19.30, aperitivo a tema “napoletano” e degustazione di presentazione dei vini dell’Azienda Agraria Perticaia di Montefalco. A seguire, alle 21, sullo schermo del Postmodernissimo verrà proiettato “Pasqualino Settebellezze”, film di Lina Wertmüller del 1976 con uno straordinario Giancarlo Giannini. Il film -una durissima e potente riflessione tragico-farsesca su dignità, violenza, responsabilità – fu nominato per quattro premi Oscar nel 1977 (Migliore Regia, Miglior Film Straniero, Miglior Attore Protagonista e Migliore Sceneggiatura Originale). Storie di Vite, che ha esordito a marzo con il film “Il Sorpasso” e l’aperitivo-degustazione dei vini della Cantina Peppucci di Todi, è un progetto pensato per raccontare le diverse anime del Belpaese sul grande schermo e nel bicchiere, in un percorso in cui la degustazione e la presentazione dei vini (e delle storie) di giovani cantine umbre introducono idealmente la proiezione di grandi film della storia del Cinema italiano. L’iniziativa, promossa dall’associazione perugina MenteGlocale in collaborazione con il Postmodernissimo e l’Officina ristorante culturale, vuole proporre l’originale incontro tra capolavori assoluti del cinema italiano, biografie e racconti di finzione, testimonianze di periodi cruciali della Storia del Paese e spaccati esistenziali senza tempo, e giovani e dinamiche testimonianze dell’eccellenza vitivinicola dell’Umbria.

Costo aperitivo-degustazione con, a seguire, la proiezione del film: 10 euro. Solo proiezione: 4 euro

Info e prenotazione (consigliata): info@sagradelcinema.it – 349.2903197 – 075.9664527

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*