Palio dei Quartieri, tutti i peccati del popolo

ORF_Palio2014_08124In un percorso tra i vicoli riaperti dopo il terremoto del ’97, Borgo San Martino ha messo in scena i peccati capitali del popolo. Tra accidiosi, lussuriosi e invidiosi i tantissimi nocerini e turisti arrivati nella città delle acque hanno riscoperto tanti luoghi e ammirato abiti d’epoca e attrezzi originali o riprodotti di grande valore. La giuria, oltre alla rievocazione teatrale, ha valutato una cena d’epoca, che si è tenuta in via Camilli. Qui i giurati hanno degustato piatti tipici della cucina medievale, riprodotti fedelmente secondo le ricette dell’epoca.

Questa sera tocca a Porta Santa Croce, che ha allestito vicoli e previsto un vero e proprio spettacolo teatrale in piazza Torre Vecchia. Il suo spettacolo sarà legato al tema dei mestieri, già messo in scena durante il corteo storico.

Domani il primo verdetto. Le giurie di qualità, formate da esperti dal settore, decreteranno il vincitore del Premio Speciale. Chi avrà quindi realizzato il miglior corteo storico, la migliore cena d’epoca e il miglior allestimento porterà a casa l’opera dell’artista nocerino Elvio Biagioni. Domani pomeriggio invece un altro appuntamento ormai tradizionale: la portantina dei bambini, un modo per iniziare a far sentire vicini alla manifestazione le nuove leve.

Domenica le gare finali, pomeriggio il “gioco del Roccio” al campo dei giochi, la sera le competizioni della “Dama infedele”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*