NORCIA, NERO DI NORCIA, DUE MOSTRE DEL PITTORE SERGIO BIZZARRI

Sergio Bizzarri
Sergio Bizzarri
Sergio Bizzarri

(umbriajournal.com) NORCIA – Due le mostre del pittore Sergio Bizzarri nel Museo della Castellina nel corso della 51esima edizione del Nero Norcia: quella permanente, con gli oltre 40 quadri donati dal maestro al Comune di Norcia, e quella antologica allestita proprio per l’occasione della importantissima manifestazione intitolata all’oro nero della Valnerina.

Bizzarri è soddisfatto delle presenze nel primo week end di apertura: “Sono piacevolmente soddisfatto perché ho visto, in mostra, molti volti nuovi, oltre agli affezionati clienti, amici, estimatori e collezionisti. Mi ha fatto molto piacere un complimento ricevuto da una signora di Perugia, mi ha detto: maestro, i suoi quadri fanno sorridere il cuore. Un complimento spontaneo, sincero da una persona che non conosceva la mia arte e non aveva mai visto una mia esposizione.”

In effetti l’ultima produzione di Bizzarri è molto luminosa e i colori sembrano danzare sulle tele, forse anche per questa luminosità mediterranea i quadri del pittore spoletino hanno ottenuto un grande successo nelle mostre allestite in Olanda nel mese di gennaio. Bizzarri generoso con Norcia e Norcia generosa con Bizzarri: infatti dopo la conclusione del Nero Norcia il sindaco Stefanelli concederà maggiori spazi al pittore ospitando fino al giorno di Pasqua quadri anche nel cortile della Castellina.

Poi Bizzarri partirà per San Pietroburgo dove gli amici olandesi Martin e Wilma Impelmans gli hanno organizzato una grande mostra in cui si sentirà ancora il profumo del tartufo di Norcia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*