NELLA CITTÀ DEL SAGRANTINO È TEMPO DI SPETTACOLI E TRADIZIONE

Da sn, Donatella Tesei e Daniela Settimi
Da sn, Donatella Tesei e Daniela Settimi
Da sn, Donatella Tesei e Daniela Settimi

(umbriajournal.com) – by Avi News PERUGIA – Un appuntamento consolidato e atteso da tutta la comunità che si rinnova ogni anno con qualche novità. È l’“Agosto montefalchese”, il cartellone estivo, in programma nella città del Sagrantino da giovedì primo a lunedì 19 agosto, che coniuga cultura, tradizione ed enogastronomia. Vari gli appuntamenti organizzati per cercare di accontentare le esigenze di tutti, grandi e piccini, famiglie e turisti. Spettacoli di danza, concerti, degustazioni del rosso di montefalco e del Sagrantino, apertura delle taverne (solo a cena dal 3 al 19) e un tuffo nel passato con le competizioni tra i quattro quartieri (sant’Agostino, san Bartolomeo, san Fortunato e san Francesco) per la tradizionale “Fuga del Bove”, che si concluderà il 19, nel parcheggio Viale della Vittoria, alle 21.30, con la tanto attesa “Corsa dei bovi”, alla conquista dell’ambito Falco d’oro. Si inizia con la novità di questa edizione 2013, giovedì 20.30, dove in piazza del Comune si terrà il Banchetto rinascimentale, momento voluto dall’Ente corsa del bove e dai quattro quartieri per rivivere la magia del primo Rinascimento, per una serata all’insegna di musica, danze, costumi e tradizioni culinarie dell’epoca. Il cartellone prosegue con una serie di concerti che si terranno nella piazza del Comune alle 21.30. Si parte con quello di punta della cantante Anna Oxa che ripercorrerà, sabato 3, la sua carriera artistica e poi spazio alla musica cubana con i Quintaessenza Havanera in scena domenica 4, al pop, al rock e alla dance con gli Alterego band, martedì 6, al jazz syndicate con Pino Ciambella jazz e Italian graffiti tour 2013, previsto mercoledì 7, e al musical con la Step ballet company, giovedì 8. E ancora blues e soul con i The blue band di Spoleto, venerdì 9, e swing americano e italiano con gli Swingle kings, gruppo ufficiale dell’ateneo perugino dal 2003, domenica 11. I musicisti 900 swing italiano, invece, giovedì 15, raccontano l’Italia attraverso la musica dagli anni ’30 agli anni ’60 con il progetto “Mille lire al mese” e spazio, domenica 18, alle note dei The brand di Montefalco. A presentare i dettagli del cartellone, lunedì 29 agosto, a Perugia, sono state Donatella Tesei e Daniela Settimi, rispettivamente sindaco e assessore al turismo del Comune di Montefalco. “Siamo riusciti anche quest’anno a mettere in piedi un cartellone che accontenta tutti – ha spiegato il sindaco Tesei -, nonostante le ristrettezze economiche. Questo è stato possibile grazie anche ai contributi di aziende, banche e fondazioni che ci hanno permesso di proporre al pubblico i vari concerti, soprattutto quello di Anna Oxa, in maniera del tutto gratuita”. Altra chicca dell’edizione 2013 è la serata di sabato 10 de “La notte delle stelle… Sagrantino e danza”: in occasione dell’appuntamento tradizionale con Calici di stelle per la notte di san Lorenzo, infatti, si terranno le degustazioni dei vini locali, a cura del Consorzio Tutela vini Montefalco, intervallate da uno spettacolo di danza. Tra i ballerini protagonisti Francesco Mariottini, ex di “Amici” la trasmissione di Maria de Filippi. Spettacolo di intrattenimento comico, invece, lunedì 5, sempre alle 21.30, con Nicola Pesaresi e Andrea Paris in “Nella notte delle meraviglie”. L’assessore Settimi ha ricordato, infine, le iniziative in onore al patrono della città, Santa Chiara. “Venerdì 16 si terrà la processione delle lampade –  ha detto Daniela Settimi -, sabato 17 ci sarà la messa, la sera il concerto della Filarmonica di Spello e, a seguire, lo spettacolo pirotecnico, mentre, la mattina di domenica 18 si terrà la fiera lungo la cinta muraria”. Lunedì 12, martedì 13 e mercoledì 14 spazio, infine, alla sfida dei quattro quartieri, preludio alla vera e propria gara della “Corsa dei bovi”, con gli appuntamenti, sempre alle 21.30 in piazza del Comune, “Giochi di bandiere e ritmi di tamburi”, “Il cammino di conoscenza dell’essere, le sensazioni dell’anima” e “Il tiro alla balestra – corsa fra i quartieri”.

 

Rosaria Parrilla

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*