Narni,Le vie del cinema, domani “Nel blu dipinto di blu”

narni1nuovo1(umbriajournal.com) NARNI – Domani sera si intoneranno le strofe di “Volare”del grande Domenico Modugno, che potremo rivedere e risentire nel film che prende ispirazione proprio dalla sua canzone più celebre. A presentare il film sul palco di Le vie del cinema salirà Steve Della Casa storico del cinema, conduttore della trasmissione radiofonica Hollywood Party e grande esperto di “musicarelli” ai quali ha dedicato il libro Il professor matusa e i suoi hippies, Cinema e musica in Italia, Bonanno 2011.

Per i più piccoli è prevista la proiezione di cartoni animati restaurati di Gianini e Luzzati e poi si potrà degustare una cena con cibo abbinato al film della serata o assistere, nel pomeriggio, alla presentazione di un libro di cinema.

L’ingresso alla manifestazione è libero.

PROGRAMMA DI DOMANI MERCOLEDÌ 3 LUGLIO

ORE 18.30 PRESENTAZIONE DI UN LIBRO
MIRCO GATTI presenta il libro “INTANTO JOHNNY DEPP NON SBAGLIA UN FILM. DIARIO DI UN PROIEZIONISTA”

ORE 21.00 presentazione e proiezione pellicola restaurata

STEVE DELLA CASA – storico del cinema, conduttore della trasmissione radiofonica Hollywood Party e grande esperto di “musicarelli” ai quali ha dedicato il libro Il professor matusa e i suoi hippies, Cinema e musica in Italia, Bonanno 2011.

presenta

“Nel blu dipinto di blu”
Regia di Piero Tellini, Italia 1959, b/n, 104’.
Con Domenico Modugno, Giovanna Ralli, Vittorio De Sica, Arianna, Franco Migliacci
Un giovane siciliano che sbarca il lunario cantando nelle osterie si fa coinvolgere in una rapina e riesce a evitare la galera grazie a una cameriera.
Restauro a cura della Cineteca Nazionale-CSC

ORE 21.00 proiezione cartoni animati restaurati
“La gazza ladra”
Regia di Giulio Gianini e Emanuele Luzzati, Italia, 1964, 11’.

Musica: Ouverture de “La gazza ladra” Gioacchino Rossini Tre sovrani annoiati decidono di dichiarare guerra agli uccelli. Ben presto colombi, fringuelli e mille altre specie di uccelli
variopinti sono costretti a fuggire dalla foresta. Solo una gazza decide di resistere e prendersi la rivincita sui tre impostori.
Restauro effettuato dalla Cineteca Nazionale – CSC

“L’italiana in Algeri”
Regia di Giulio Gianini e Emanuele Luzzati, Italia. 1968, 11’.
Musica: Ouverture di “L’italiana in Algeri” e “Temporale” da “Il barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini. È la storia di Isabella, una donna italiana naufragata sulle coste africane e diventata la pupilla di Mustafà, il Bey di Algeri, che, nonostante abbia uno stuolo di mogli, la desidera. Ma Isabella, con astuzia, riuscirà a scappare da Algeri con il suo giovane amante.
Restauro effettuato dalla Cineteca Nazionale – CSC

“Pulcinella”
Regia di Giuliano Gianini e Emanuele Luzzati, Italia, 1973, 12’.
Musica: Ouverture de “Il turco in Italia” di Gioacchino Rossini. Pulcinella desidera ardentemente, almeno per un giorno, abbandonare la sua squallida vita, liberandosi dagli intoppo della quotidianità: la moglie che lo butta giù dal letto e lo manda a lavorare, i carabinieri che controllano ogni suo gesto… la migliore via di fuga è quella del sogno.
Restauro effettuato dalla Cineteca Nazionale – CSC

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*