VARIAZIONI SU TEMA CON MARCOTULLI GIROTTO E BIONDINI

MARCOTULLI JIROTTO E BIONDINITre musicisti diversi tra loro, con una forte personalità, che insieme hanno dato vita al progetto “Variazioni su Tema”: un concerto (e un album) che trae ispirazione dal cinema, grande passione di Rita Marcotulli che molto ha scritto proprio pensando al cinema. Non solo la colonna sonora di “Basilicata coast to coast”, che tante soddisfazioni le ha dato nel corso dell’ultimo anno, – compreso il David di Donatello – ma anche le composizioni dedicate alle suggestive atmosfere dei film di Francois Truffaut. Si tratta di musiche in grado di evocare immagini e sensazioni, di descrivere ciò che non si vede. Così come evocativo è lo stile di Rita Marcotulli che, approdata ad un’aurea maturità musicale e a una straordinaria pienezza artistica, si pone davvero come una delle pianiste jazz più interessanti sulla scena internazionale. Ad affiancarla in questo progetto, il sassofonista argentino Javier Girotto e Luciano Biondini, maestro della fisarmonica.
Javier Girotto si conferma uno straordinario interprete e uno dei musicisti più sensibili e capaci che ci sia in circolazione, mosso da una passione senza limiti per la musica, che lo porta ad esibirsi in duo o in trio o in formazioni più numerose. Il sodalizio più famoso e duraturo, quello con gli Aires Tango e con Peppe Servillo, con il quale Girotto continua a condividere progetti musicali di grande interesse.
E poi il grande Luciano Biondini e la sua fisarmonica, un sodalizio a dir poco affascinante. Un virtuosismo, quello del musicista umbro, frutto di una rigorosa formazione musicale, dapprima classica, quindi jazzistica.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*