Sparagna e l’Orchestra Giovanile di musica popolare tornano a suonare

O.P.G.A.Sparagna9A (1)ORVIETO – Dopo il grande successo ad Umbria Folk Festival 2012 replicato poi nell’edizione 2013, l’ORCHESTRA GIOVANILE DI MUSICA POPOLARE diretta da AMBROGIO SPARAGNA torna ad esibirsi ad Orvieto per un appuntamento d’eccezione nell’ambito dei festeggiamenti per la festa patronale della frazione di Ciconia.

Venerdì 2 maggio alle ore 21:30, nel piazzale della Chiesa parrocchiale, l’orchestra regalerà al pubblico uno spettacolo trascinante e dalla grande energia. Ospiti della serata saranno CHERRIES ON A SWING SET.

L’evento è organizzato dal comitato festeggiamenti della festa di Ciconia in collaborazione con l’Associazione Umbria Folk Festival e l’Associazione Te.Ma.-Teatro Mancinelli di Orvieto.

L’Orchestra Giovanile di Musica Popolare è un gruppo speciale caratterizzato da strumenti della tradizione popolare (organetti, fisarmoniche, ciaramelle, fiati pastorali, tamburelli) composto da una ventina di giovani strumentisti e cantanti. I talenti dell’Orchestra Giovanile di Musica Popolare propongono una serie di canti tipici della tradizione dell’Umbria e del Lazio (canti narrativi, di questua, filastrocche e strambotti d’amore) elaborati da Ambrogio Sparagna, uno degli artisti più attivi della nuova musica popolare, autore di un vasto repertorio di canzoni e ballate ispirate alla grande tradizione musicale contadina.

Alla riscoperta della cultura musicale dei borghi e delle campagne attraverso canti, musiche, balli e strumenti musicali della musica popolare dell’Italia centrale, l’Orchestra si è esibita con grande successo anche grazie a collaborazioni con grandi nomi del folk come Lucilla Galeazzi e Raffaello Simeoni, che sono saliti sul palco di Umbria Folk Festival 2012 insieme all’Orchestra per presentare uno spettacolo davvero coinvolgente. Sempre nel 2012 ha aperto il concerto di Francesco De Gregori in occasione dell’Umbria Folk Festival ad Orvieto. Nel 2013 l’Orchestra ha condiviso il palco con Francesco Di Giacomo, Fausto Mesolella, Peppe Servillo e Imany.

Diretta da Ambrogio Sparagna e coordinata da Sandro Paradisi, la formazione si è costituita nel 2012 dopo una serie di audizioni nell’ambito del Progetto “Alla Riscoperta delle Tradizioni Popolari”, sostenuto dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*