Si apre a Spina Musica per borghi con il concerto degli Ariacorte

Sherrita Durant tra gli ospiti di Musica per i borghi

(umbriajournal.com) by Avi News MARSCIANO – Raggiunge la 14esima edizione e non perde la sua connotazione di festival popolare, gratuito e itinerante. È Musica per i borghi pronto a partire quest’anno giovedì 21 luglio nella frazione marscianese di Spina con il concerto degli Ariacorte ‘Dalla notte della taranta la musica popolare salentina’. L’apertura è simbolicamente in un borgo colpito dal terremoto del 2009 e che sta guardando alla ricostruzione post sisma. L’evento tocca Marsciano e le sue tante frazioni fino a domenica 31 luglio. Si prosegue venerdì 22 luglio a Papiano  con ‘Stars’ memories’, una serata realizzata appositamente per Musica per i borghi sotto la direzione artistica del giornalista e critico musicale Guido Bellachioma. L’evento proporrà video, testi recitati e musica di artisti come David Bowie, Prince, Pino Daniele, Amy Winehouse, BB King, Michael Jackson. Un progetto che arriva “– spiegano gli organizzatori – in seguito ai grandi risultati artistici ottenuti con ‘Atom for island’ nel 2014, concerto che rileggeva la musica dei Pink Floyd per il gruppo rock Floydiana, e ‘Italia 70’ nel 2015, viaggio tra video e musica, sempre arrangiata in chiave personale, nella storia del rock italiano degli anni ‘70”. Il nucleo artistico è il medesimo, la band è guidata da Davide Pistoni. “La rilettura dei brani, dove si cerca una chiave originale pur rispettando i canoni stilistici delle versioni originali – dicono ancora dall’organizzazione –, si sposa a video e letture per entrare meglio nelle diverse dimensioni sonore”.

Ancora un appuntamento, domenica 24 luglio questa volta a Castiglione della Valle per il concerto della californiana Sherrita Duran feat da Doctor Wood. La cantante definita dal critico musicale Mario Luzzatto Fegiz “soprano acrobatico, una forza della natura capace di unire il bel canto alla musica black” si esibirà con il trio che spazia dalla musica di autori con idee moderne al blues contemporaneo e che si ritrova a suo agio nelle sonorità del Texas blues.

I concerti, a ingresso libero, iniziano alle 21.30.

 

Carla Adamo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*