ScheggiAcustica 2014 scatta con Amira e i Balcani

Tutto è pronto a Scheggia. Giovedì 28 agosto prende il via la quinta edizione di ScheggiAcustica – I Luoghi da Ascoltare. Il primo appuntamento del festival umbro è con Amira. Già definita dal “Guardian” la Billie Holiday dei Balcani, il genere musicale che presenta non è però il jazz, bensì la sevdah, tipico repertorio folcloristico della penisola balcanica, il concerto di Amira Medunjanin è in programma giovedì 28 agosto alle 21.15 nel maestoso Eremo di Sant’Emiliano, una delle location più ammirate del Parco del Monte Cucco che sorge al confine con le Marche. Amira sarà accompagnata dalla raffinata chitarra di Ante Gelo, musicista connazionale con il quale collabora da tempo. L’emozionante voce della bosniaca si è già legata all’Italia interpretando la sevdah nella colonna sonora del film Venuto al Mondo di Sergio Castellitto dal romanzo di Margaret Mazzantini: “Per noi è un onore ospitare un’artista così raffinata – commenta il direttore artistico Mattia Pittella -; siamo pronti per una nuova e sorprendente edizione che porta il festival in una dimensione europea e internazionale che permetterà di scoprire scenari piuttosto ‘diversi’, tanto che Amira è soltanto al secondo concerto assoluto in Italia, circostanza che ha caratterizzato le nostre scelte in diverse occasioni anche in passato”.

Sant’Emiliano è così il primo luogo da ascoltare e da godersi in una serata che conferma l’altissimo e raffinato livello musicale dell’edizione 2014 di ScheggiAcustica, che proseguirà venerdì e domenica in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio, Provincia e Camera di Commercio di Perugia, Regione Umbria, Gal Alta Umbria e Comune di Scheggia e Pascelupo con protagonisti gli altri “palchi” d’eccezione del festival immerso nel Parco regionale.

Venerdì 29 agosto alle 21.30 la seconda serata vivrà il ritorno nel centro storico di Scheggia grazie al concerto dei milanesi Vetrinetta per una notte da ballare al ritmo di bossa, swing e successi pop-rock-soul e di seguito con il dj set house e progressive di Kustrell.

Domenica 31 agosto alle 21.15 il gioiello architettonico e acustico della Badia di Sitria ospita il concerto di Naomi Berrill, violoncellista e cantante irlandese classe 1981 capace di spaziare dalla classica al jazz in un mix sempre sorprendente.

Tutte le news e le info di ScheggiAcustica sul sito ufficiale www.scheggiacustica.it e su Facebook (http://www.facebook.com/ScheggiAcustica) e Twitter (http://twitter.com/ScheggiAcustica).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*