Sagra Musicale Umbra 2014, inizio prevendita biglietti

Si avvicina l’inaugurazione della 69ª Sagra Musicale Umbra dedicata alla “Libertà”, in programma dal 6 al 14 settembre, e la Fondazione Perugia Musica Classica informa che a partire da lunedì 1 settembre inizia, presso il Punto informativo della Sagra ubicato in Corso Vannucci, la prevendita dei biglietti e la possibilità di prenotazione per tutti i concerti della nuova e attesa edizione, che si annuncia come sempre un evento di grande livello artistico e musicale, grazie a una programmazione aperta soprattutto al vastissimo repertorio del sacro, declinato nelle sue forme più diverse, e alla valorizzazione dei capolavori dell’architettura e dell’arte della regione Umbria, intrisi di spiritualità e di storia.

Il tema conduttore della Libertà risuonerà nei tredici concerti che anche quest’anno tornano nei tradizionali spazi di Perugia – la Chiesa templare di San Bevignate, la Cattedrale di San Lorenzo, lo storico Teatro Morlacchi e, per la prima volta, Piazza della Repubblica – e in alcuni fra i più suggestivi ed evocativi luoghi dell’Umbria: Montefalco, Castel Rigone, Torgiano, Gubbio, San Gemini e, in chiusura, sabato 13 settembre, la Basilica Superiore di San Francesco ad Assisi.

Straordinaria sarà l’apertura della Sagra in Piazza della Repubblica quest’anno, sabato 6 settembre alle ore 17, con l’Ensemble di fiati del Conservatorio Morlacchi di Perugia e il Coro La Stagione Armonica diretti da Claudio Paradiso, con canti e musiche della Rivoluzione francese di Cherubini, Gossec e loro contemporanei, per un inno alla libertà, mentre alla sera alle ore 20.30 al Teatro Morlacchi la libertà cambia dimensione con l’esecuzione (in forma di concerto con sopratitoli in italiano), del Ratto dal serraglio di Mozart eseguito da un grande specialista, René Jacobs, alla guida della celebre Akademie für Alte Musik Berlin e della Stagione Armonica con solisti di assoluto rilievo.

Altro appuntamento di rilievo di questa edizione del festival è in programma per sabato 13 settembre alle ore 21 nella Basilica Superiore di San Francesco ad Assisi con il Concerto finale e premiazione della seconda edizione del Concorso Internazionale di composizione sacra «Francesco Siciliani».

A risuonare nel celebre tempio francescano grazie alle magnifiche voci del St. Jacob’s Chamber Choir di Stoccolma diretto da Gary Graden – più volte osannati alla Sagra Umbra – insieme con Markus Wargh all’organo, saranno le tre partiture finaliste (selezionate tra le 146 pervenute) elaborate sul testo del Pater Noster ed eseguite insieme a una Toccata for Madiba (1997), dedicata a Nelson Mandela di Surendran Reddy e, tra gli altri brani in programma, le intonazioni del Padre nostro, volgarizzato da Dante di Verdi e quello di Stravinskij, oltre alla riproposizione del Credo di Giovanni Bonato, la composizione vincitrice del Premio «F. Siciliani» 2012.

A premiare il vincitore sarà il cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, che sempre nel pomeriggio di sabato 13 settembre alle 17, nell’Aula Magna dell’Università per Stranieri, avrà tenuto una Lectio magistralis sul tema “Libera nos a malo – La libertà”.

La Giuria internazionale del Premio, presieduta da Ennio Morricone, è formata da Gary Graden, direttore del Coro della Cattedrale di Stoccolma e del St. Jacob’s Chamber Choir, Vincenzo De Gregorio, Preside del Pontificio Istituto di Musica Sacra, Filippo Maria Bressan, direttore d’orchestra e di coro, Alberto Batisti, direttore artistico della Fondazione Perugia Musica Classica – Sagra Musicale Umbra e vede come Segretario artistico Marcello Filotei, compositore e critico musicale.

Ad assistere alle esecuzioni dei brani finalisti e alla premiazione del vincitore sarà presente anche Alessandro Siciliani, per ricordare il padre al quale è intitolato il Premio di composizione.

La biglietteria presso il Punto informativo in Corso Vannucci a Perugia sarà aperta a partire dal 1 settembre tutti i giorni feriali e festivi con orario continuato dalle 11.00 alle 19.00.
Si potranno anche ricevere tutte le informazioni pratiche necessarie per assistere agli appuntamenti della Sagra e, contestualmente all’acquisto dei biglietti, prenotare il bus-navetta gratuito messo a disposizione per raggiungere i luoghi dei concerti previsti fuori Perugia.
Per tutti, naturalmente, è possibile l’acquisto last minute: la biglietteria è aperta presso la sede del concerto a partire da un’ora prima dell’inizio.

Info e biglietti:

Fondazione Perugia Musica Classica Onlus, Piazza del Circo 6 – 06121 PERUGIA
Tel. 075-5722271; e-mail: info@perugiamusicaclassica.com
Sito web: www.perugiamusicaclassica.com

Biglietteria: A partire dal 1 settembre tutti i giorni feriali e festivi, dalle 11.00 alle 19.00, presso il Punto informativo in Corso Vannucci a Perugia. Anche presso la sede del concerto a partire da un’ora prima dello spettacolo.
Da venerdì 1 agosto acquisto presso i punti vendita autorizzati e on line sul sito: www.perugiamusicaclassica.com (senza diritto di prevendita) oppure www.vivaticket.it (senza diritto di prevendita).

Prezzi: a seconda dei concerti, da 7 € a 25 €; ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili per i seguenti appuntamenti: S. Messa in Cattedrale; concerto presso il Teatro del Sodalizio San Martino, conferenze. Il concerto presso il Complesso penitenziario Capanne è riservato alle detenute.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*