Pfm, Premiata Forneria Marconi con “All the best live” al Teatro Lyrick di Assisi

ASSISI – Un evento da non lasciarsi sfuggire. E stavolta non è il più classico dei luoghi comuni. Il concerto della Premiata Forneria Marconi (Pfm) in programma martedì 28 aprile alle 21 al  Teatro Lyrick di Assisisarà una delle ultime occasioni per vedere su un palco ancora la Pfm al completo.

Dopo tanti anni di intenso lavoro insieme, Franco Mussida (voce e chitarra) ha infatti deciso di uscire dalla band, che per il penultimo appuntamento stagionale del cartellone di Umbria Eventi d’Autore si presenterà naturalmente anche con  Franz Di Cioccio  (voce, batteria e percussioni) e Patrick Djivas(basso) e i compagni di viaggio Lucio Fabbri   (violino, seconda chitarra e seconda tastiera), Alessandro Scaglione (tastiere, organo Hammond e MiniMoog), Roberto Gualdi (seconda batteria).

La Pfm, reduce da un tour mondiale di successo in Brasile, Guatemala, Mexico, Usa, Giappone e dalla partecipazione alla Cruise to the Edge, approderà quindi al Lyrick con un live indimenticabile e con il nuovo spettacolo “All the best live” attraverso il quale si potranno ascoltare dal vivo tutti i più grandi successi, dagli anni ’70 fino a oggi, che l’hanno resa la rock band italiana più famosa al mondo. Nata nel 1970, la Pfm è infatti l’unico gruppo italiano ad avere scalato la classifica Billboard negli Stati Uniti.

Quando nel 1971 uscì il primo 45 giri della Premiata Forneria Marconi, un suono nuovo percorse la penisola. Qualcosa di epico e nel contempo ancestrale, riuscì a scuotere l’ascoltatore dal profondo, proiettandolo in un nuovo mondo musicale dove la canzone lasciava spazio agli strumenti, ai suoni e all’immaginazione. La musica italiana cambiava passo e si affacciava nella grande avventura del rock progressivo.

Il suono della ‘Premiata’ era, ed è tutt’oggi, un marchio di fabbrica. Mai un disco uguale al precedente, ma una lunga evoluzione nel tempo che cambia insieme a mode e modi di suonare. La ricerca costante sostenuta dalla poliedricità dei linguaggi, ha spinto la Pfm a maturare uno stile inconfondibile, capace di far apprezzare la musica italiana in campo internazionale al di là della sua tradizione melodica.

Con una storia artistica quarantennale alle spalle e un grande successo sia nazionale sia internazionale si ripresentano quindi, grazie allo spettacolo “All the best live”, con un concerto carico di energia e di adrenalina in cui la band riesce perfino a regalare due brani tratti dall’album “In Classic”. Questo è l’ultimo lavoro targato Pfm, un disco che ha entusiasmato la critica e il pubblico per la creatività degli arrangiamenti e la scrittura di brani inediti in simbiosi con i temi dei grandi compositori di musica classica.

 

Il cartellone della stagione organizzata dall’Associazione Umbra della Canzone e della Musica d’Autore proseguirà poi, sempre ad Assisi, all’insegna della comicità di qualità e con l’ultimo appuntamento in programma: sul palco del Lyrick salirà Andrea Pucci (14 maggio, ore 21).

Le prevendite della Pfm e di Pucci sono disponibili sui circuiti Ticketone e Ticketitalia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*