PERUGIA, “LE CONCERT DES NATIONS” CON SAVAL AL TEATRO MORLACCHI

Jordi SavallGli Amici della Musica di Perugia, celebrano Jean-Philippe Rameau, genio musicale del Settecento, a duecentocinquanta anni dalla morte, con uno degli interpreti più autorevoli della sua musica, JORDI SAVALL insieme alla orchestra da lui fondata LE CONCERT DES NATIONS che da anni si dedica con risultati esaltanti alla riscoperta del sontuoso barocco francese. Tre sono le Suites di danze, tratte dai capolavori del teatro musicale di Rameau, che ascolteremo: Naïs, Les Indes Galantes e Les Boréades. Le Suites sono splendidi esempi della fantasia timbrica e dell’invenzione capricciosa dell’autore, vero punto di riferimento del Settecento europeo.

Insieme alle Suites di Rameau, ascolteremo inoltre una Suite di Grétry: La Caravane du Caire. Il concerto si terrà domenica prossima 16 marzo 2014 alle ore 17.30 al Teatro Morlacchi di Perugia Il concerto sarà preceduto da una conferenza, di introduzione all’ascolto, tenuta dal Maestro Alberto Batisti dal titolo «Ritratto di Jean-Philippe Rameau». La conferenza, ad ingresso libero, si terrà venerdì 14 marzo 2014 alle ore 17.30 presso la Sala delle Conferenze della Galleria Nazionale dell’Umbria. Il Maestro Jordi Savall dunque si presenta nuovamente a Perugia con la sua orchestra Le Concert des Nations per celebrare i 250 anni dalla morte di Jean-Philippe Rameau, compositore francese, conosciuto – ancora poco in Italia – per le sue partiture teatrali composte sotto il regno di Luigi XV, nel pieno dell’Illuminismo. Le tre Suite in programma sono tratte da altrettante pièces teatrali, l’opéra-ballet «Les Indes galante» del 1735, la tragédie lyrique «Les Boréades» del 1763 e la pastorale heroïque «Naïs», Le tre Suites consisitono in gran parte delle danze che costituiscono gli importanti interventi coreografici degli spettacoli. Il concerto è una preziosa occasione per poter apprezzare sia il grande virtuosismo tecnico richiesto agli esecutori da Rameau, sia la straordinaria tavolozza timbrica inventata dal compositore. Il concerto si concluderà con la Suite «La Caravane du Caire» dell’autore André-Modeste Grétry. Importante è anche segnalare che l’orchestra Le Concert des Nations suonerà su strumenti d’epoca.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*