Noa al Festival delle Nazioni

Il concerto di Noa ha avuto luogo ieri sera nella Chiesa di San Domenico di Città di Castello in occasione della 47ma edizione del Festival delle Nazioni. Noa si è esibita in quartetto con l’inseparabile chitarrista e direttore musicale Gil Dor, il contrabbassista Adam Ben-Ezra e il percussionista Gadi Seri.

In scaletta, tanti brani da Love medicine, il suo ultimo album pieno di “energia positiva”, come ha dichiarato Noa ieri in conferenza stampa. Tra i brani eseguiti anche la canzone composta da Pat Metheny per Noa, e del quale la stessa Noa ha scritto il testo, prima collaborazione artistica fra i due grandi musicisti dopo 24 anni di reciproca ammirazione ed amicizia.

Metheny ha infatto prodotto il primo album internazionale di Noa nel 1994. E poi altri brani dell’album come Little Star e la cover Eternal Flame, dedicata al suo caro amico Billy Steinberg, scrittore del testo di questo classico del pop. Noa ha cantato anche alcune tra le più amate canzoni dl suo repertorio, come I don’t know, Beautiful that way e per chiudere la serata, tra i tantissimi applausi, l’Ave Maria.

Foto Andreini Savoca.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*