#NBF16, I Doctor 3 conquistano il teatro Manini di Narni

Successo per i Doctor 3 che hanno fatto registrare il tutto esaurito al teatro Manini per la seconda serata del Black Festival che si è tenuta venerdì 29 agosto. Il magico trio jazz composto da Danilo Rea (piano), Fabrizio Sferra (batteria) ed Enzo Pietropaoli (contrabbasso) ha conquistato il pubblico con le sue sontuose note, suggellando ancora una volta la qualità del Festival che anche quest’anno ha portato sul palcoscenico grandi nomi della musica italiana ed internazionale. I tre artisti, in tour con un nuovo lavoro discografico che porta il nome dell’acclamato gruppo che ha lavorato insieme per 11 anni consecutivi (dal 1998 al 2009), hanno entusiasmato gli spettatori del Manini. Tanti i brani eseguiti dal trio, la maggior parte di derivazione anni ’60 e ’70: David Bowie, The Doors, Bee Gees, Beatles, Henry Mancini, Carole King, Leonard Cohen, e incursioni nelle origini del jazz con standard di Irving Berlin. Un concerto entusiasmante nel segno dell’eleganza e di uno speciale talento musicale. Molto bene anche i concerti in piazza dei Priori ed in piazza Garibaldi dove hanno suonato rispettivamente The Whips e Valerie and the Monkey Man. Il primo gruppo ha presentato un repertorio standard soul, il secondo ha infuocato il pubblico con un emozionante tributo ad Amy Winehouse.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*