Narnia Festival prosegue tra Terni, Narni, Acquasparta e Perugia

Prosegue il Narnia festival

(umbriajournal.com) by Avi News NARNI –  Proseguono gli appuntamenti del Narnia Festival, evento organizzato dalla pianista Cristiana Pegoraro in scena fino a domenica 31 luglio tra Narni, Terni, Orvieto, Acquasparta, Perugia e Roma. A Piazza Duomo di Terni, martedì 26 luglio alle 21.30 sarà il momento di ‘Una musica per il Giubileo’ con un programma di brani di compositori provenienti da varie parti del mondo. Un viaggio musicale che simboleggia l’incontro tra culture unite dal linguaggio universale della musica. Verranno proposte, in prima esecuzione italiana, la Rapsodia Cubana e la Rapsodia Argentina di Ernesto Lecuona. Quest’ultimo brano sarà eseguito in onore di Papa Francesco e vedrà al pianoforte Cristiana Pegoraro.

Mercoledì 27, invece, gli appuntamenti raddoppiano. All’auditorium San Domenico di Narni è in programma alle 21.30 il concerto di musica da camera ‘Cristiana & Friends’ con le prime parti dell’Orchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia. Mentre, a Palazzo Cesi di Acquasparta, sempre alle 21.30, andrà in scena ‘A night at the opera’, le più belle arie d’opera eseguite da cantanti internazionali. A dirigere Timothy Leon.

Ancora due date per giovedì 28. Il Narnia festival, infatti, approderà nel capoluogo umbro con il concerto ‘Dall’Austria con amore’, un viaggio musicale nel cuore di questo paese. Alle 21.30 nella Sala dei Notari di Perugia arriveranno, infatti, i musicisti del Mozarteum di Salisburgo e al pianoforte ci sarà la direttrice Cristiana Pegoraro. Nel contempo a Narni, alle 20.30, sarà possibile visitare la città sotterranea. Il costo della visita è di 15 euro con prenotazione obbligatoria presso Narnia Arts Academy. A seguire, alle 21.30, nella chiesa di Santa Maria Impensole il concerto ‘Note a lume di candela’, in cui sarà eseguito lo Stabat Mater di Pergolesi.

 

Cristina Biondi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*