L’Orchestra di Genk in visita a Cannara

gemellaggio i Presidenti delle 2 bande(umbriajournal.com) CANNARA – Sta entrando nel vivo il gemellaggio tra l’Associazione Musicale F. Morlacchi di Cannara e l’Orchestra di Genk, dopo la visita in Belgio del 2010 per le celebrazioni del 25 aprile gli amici belgi sono ora a Cannara per ricambiare il bellissimo incontro che ha fatto conoscere le due realtà. La Groot Genker Orkest (orchestra giovanile di Genk) è formata da oltre 40 elementi ed è accompagnata nel soggiorno in Umbria, oltre che dal maestro, dal Presidente Bart Iemmens, dal Vice Presidente e da Yves Danaen l’elemento di collegamento tra le due realtà musicali.

Come spiega il Presidente della banda di Cannara Andrea Mercanti l’obiettivo è quello di attivare uno scambio culturale tra le giovani generazioni legate dall’amore per la musica: infatti in tutti i dieci giorni del soggiorno cannarese ogni mattina si svolgono le prove con i musicisti italiani e belgi sotto la supervisione del maestro della Banda di Genk e del maestro della Banda di Cannara Francesco Verzieri.
Naturalmente gli ospiti belgi in questi giorni stanno visitando le città d’arte che sono la caratteristica peculiare dell’Umbria ed hanno partecipato ad Umbria Jazz e visitato Roma, oltre al Museo della Città di Cannara, la zona archeologica di Urvinum Hortense, le chiese della Città grazie alla disponibilità di Stefano Epifani e Daniela Guasticchi e alla impeccabile regia del Consiglio direttivo della banda (Barbara Aisa, Milena Coccini, Antonio Filippucci).

Il frutto dello scambio tra le due realtà si concretizzerà in tre concerti che si terranno giovedi 18 luglio alle ore 21.00 a Bevagna grazie alla collaborazione della Banda e della Proloco di Bevagna, venerdi 19 luglio ad Assisi in Piazza Nuova nell’ambito del Premio Campiello grazie alla disponibilità dell’Assessore del Comune di Assisi Francesco Mignani e poi il gran finale sabato 20 luglio a Cannara.
Alle 17.00 presso la Piazza del Giardino Fiorito si terrà infatti il concerto conclusivo dello scambio culturale con la Groot Genker Orkest: la banda musicale belga con la collaborazione di alcuni componenti più giovani del Concerto di Cannara, si esibirà in un poutporri di brani d’opera e di musica leggera che animeranno il pomeriggio cannarese.
All’evento finale parteciperanno il Sindaco Giovanna Petrini e l’Assessore alla Cultura Federica Trombettoni, il presidente della Proloco Gen. Plinio Paoli e il vice Presidente Giancarlo Boldrini e tutti coloro che hanno collaborato per la piena riuscita di questa significativa esperienza di scambio socioculturale all’insegna della musica e dell’amicizia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*