La pianista Ilana Vered in concerto a palazzo della Penna a Perugia

La pianista Ilana Verede con Peter Hermes e Franco Venanti

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Ilana Vered, pianista di fama internazionale e direttore del Music fest Perugia, martedì 8 settembre alle 21 si esibirà a palazzo della Penna, nel capoluogo umbro, in un concerto a ingresso libero. Per l’evento ‘Destate la notte. Omaggio alla città di Perugia’ proporrà le Invenzioni a due voci di Bach, esecuzione abbastanza rara e amata dagli intenditori di musica classica, e Variations Serieuses di Mendelssohn.

Musicista di grande esperienza, Ilana Vered ha suonato con alcune delle maggiori orchestre al mondo, tra cui New York Philharmonic, Chicago Symphony, Boston Philharmonic, Philadelphia Orchestra, Los Angeles Philharmonic, London Symphony, Royal Philharmonic, Concertgebouw Orchestra, Munich Philharmonic, Orchestra di Swiss Romande, L’Orchestre de Paris, Filarmonica di Israele e la giapponese Nhk Symphony. Si è esibita sotto la direzione di illustri direttori d’orchestra come Leopold Stokowski, Georg Solti, Rudolf Kempe, Zubin Mehta, Andrew Davis, Leonard Slatkin, James Conlon e Uri Segal ed è stata ospite di festival musicali di grande importanza tra cui Tanglewood, Philadelphia Orchestra Summer Festival, Mostly Mozart, Hollywood Bowl.

Fondatrice della Rutgers e del festival di Long Island, Ilana Vered è attualmente impegnata nella direzione artistica del Music fest Perugia dedicato alla musica classica e giunto alla sua decima edizione. Un evento di sempre maggiore importanza nel panorama musicale per lo spazio dedicato alla formazione dei giovani. Quest’anno sono stati quasi 220 gli studenti provenienti da tutto il mondo che hanno partecipato a concerti pubblici, recital e musica da camera e, di questi, circa 130 hanno suonato accompagnati dall’Orchestra dell’Università di Alicante.

Nella sua lunga carriera, Ilana Vered ha inciso per la Decca London il concerto di Rachmaninov numero due, la variazione Rachmaninov di Paganini, concerti di Mozart, Chopin e Brahms. Le opere The complete Chopin e Moszkowski Etudes, pubblicate da Connoisseurs Society, sono diventate dischi cult tra i pianisti. Infine, i Cinque Concerti per pianoforte di Beethoven sono ancora disponibili sulle aste di Ebay come oggetti ricercati.

Con Adrian Marthaler ha realizzato nove film musicali tra cui il Gershwin Rhapsody che ha ricevuto numerosi premi. Ilana Vered trascorre buona parte dell’anno viaggiando in tutto il mondo come giudice di numerosi festival e competizioni musicali e facendo masterclass per prestigiose Università, per poi tornare a Perugia in estate e dare vita al suo festival che mette insieme giovani talenti e maestri di fama internazionale.

 

Carla Adamo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*