Jazz Clinics e nuova stagione Jazz Club posizione comune Perugia

dispiace apprendere l’intenzione di interrompere tale iniziativa

Jazz Clinics e nuova stagione Jazz Club posizione comune Perugia
Carlo Pagnotta

Jazz Clinics e nuova stagione Jazz Club posizione comune Perugia PERUGIA – In merito all’annuncio degli organizzatori di non proporre una nuova stagione del Jazz club Perugia, è opportuno sottolineare alcuni aspetti sulle cause di tale scelta riconducibili, a detta del direttore artistico di Umbria Jazz e co-fondatore del Jazz Club Perugia Carlo Pagnotta, al ritardato pagamento dei contributi da parte del Comune di Perugia.

Ogni anno l’ente eroga, in un’unica soluzione, sia il contributo per la stagione del jazz club (oltre 23,000 euro) che quello per le attività estive dell’Umbria jazz clinics (20,000 euro).

Il cronico ritardo nella presentazione da parte degli organizzatori della documentazione riguardante le clinics (fatture quietanziate), più volte sollecitata dagli uffici comunali e fornita, guarda caso stamattina, determina, fatalmente, un allungamento dei tempi nell’erogazione del contributo e certamente non il suo venir meno.

Detto ciò dispiace apprendere l’intenzione di interrompere tale iniziativa, sempre sostenuta nonostante il carattere di nicchia, volontà che nasce probabilmente da altre motivazioni già preannunciate da tempo ai molteplici soggetti coinvolti e non certo dal contributo del Comune di Perugia, sempre pronto a continuare a fare la sua parte come anche per tutte le attività delle Clinics e le altre manifestazioni musicali come Umbria Jazz, per le quale non solo sono stati versati i 50 mila euro di contributo previsto, ma è stata già predisposta, per espressa volontà del sindaco, un’ulteriore erogazione di 20 mila euro, approvata questa mattina nella riunione di Giunta, prima ancora che, il direttore artistico di Umbria Jazz, tenesse la sua surreale conferenza stampa.

Per cui nessun passo indietro da parte del Comune quanto, semmai, un impegno sempre più vigoroso e convinto che rendono la polemica ancor più sterile,  e amara per il suo carattere pretestuoso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*