Isola Maggiore, Jon Hassell protagonista di Music for sunset

jonhassel1(umbriajournal.com) Jon Hassell in esclusiva italiana, lunedi’ prossimo, sul molo di Isola Maggiore nel tramonto del
lago Trasimeno.
Music for sunset replay, una formula altamente suggestiva che sonorizza delicati ambienti naturali con espressioni musicali insolite ma appropriate ai luoghi, trova nel concerto del trombettista e compositore americano il suo senso piu’ autentico.
”E’ il primo artista a cui ho pensato quando e’ nata l’idea del festival – dice il suo ideatore, Sergio Piazzoli – ed ora ospitarlo all’isola sara’ veramente la nostra ciliegina sulla torta. Appena ha visto le foto delle varie edizioni Hassell e’ letteralmente impazzito ed e” voluto venire assolutamente”.
Hassell e’ considerato, anche grazie alle sue incisioni per la Ecm di Manfred Eicher, il pioniere di un genere musicale in cui si mescolano senza regole elettronica e world music, improvvisazione jazz e scrittura contemporanea. In realta’ la sua e’ una formula troppo originale per essere codificata in qualche definizione e, nella sua nicchia, e’ un vero musicista di culto.
Il concerto si svolgera’ a partire dalle 18, 30 (ingresso gratuito) sulla ”Lingua del cigno”. Con Hassell ci saranno
Peter Freeman (basso, elettronica), Rick Cox (chitarra, elettronica) e Kheir Eddine M’Kachiche (violino).
Music for sunset replay offre anche una anteprima, domenica, con il concerto della Estate di San Martino, storica band umbra che sviluppa da tempo una ricerca sul “prog” italiano, che prevede anche un progetto visivo a cura di Massimo Achilli (ore 21, Teatro del Tramonto).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*