Il Perfect Trio di Roberto Gatto suonerà al teatro Torti di Bevagna

BEVAGNA – Successo dopo successo, per il pubblico partecipante ad ogni appuntamento e per la qualità degli spettacoli presentati finora, la stagione del Teatro Francesco Torti di Bevagna si avvia quasi a conclusione. Prosegue così con un nuovo appuntamento il cartellone nato dalla collaborazione tra Teatro, Comune di Bevagna e Athanor Eventi e dopo la prosa e la danza il giusto spazio ora verrà dato alla musica di qualità.

Domenica 22 marzo, con orario pomeridiano alle 17.15, il grande jazz verrà rappresentato dal concerto “Starship for lovers” con il Perfect Trio composto da uno strepitoso Roberto Gatto che con la sua batteria sempre protagonista sarà accompagnato al pianoforte da Alfonso Santimone e dal basso di Pierpaolo Ranieri. Quello del Perfect Trio è un concerto che senza dimenticare i legami con la tradizione del jazz, si muove all’insegna della sperimentazione legata alle nuove sonorità e conduce ogni volta il pubblico nel mondo dell’elettronica e dell’improvvisazione, dando vita ad una performance multiforme.

Nel corso di una lunga e fortunata carriera che lo ha portato al vertice del jazz Italiano, del quale è uno dei musicisti più rappresentativi, Roberto Gatto ha iniziato a spostarsi dal ruolo di sideman di lusso a quello di leader, creando una serie di gruppi che, c’era da aspettarselo, hanno raccolto sempre un immediato successo.

Senza smettere di arricchire un curriculum di collaborazioni nel quale spiccano i nomi di Johnny Griffin, George Coleman, Curtis Fuller, Joe Zawinul, Pat Metheny, oltre che i principali musicisti Italiani, ora Roberto vive fra Roma e New York e coltiva innanzitutto la propria musica. Dopo una serie di situazioni più legate alla tradizione jazzistica (come gli omaggi in quintetto a Miles Davis e Shelly Manne), si rivolge ora a esplorare nuove sonorità, richiamando alla memoria un suo altro recente progetto che ripercorreva il repertorio del progressive rock.

Con il Perfect Trio troviamo momenti di grande energia e groove che si alternano a momenti di alto lirismo e sonorità progressive. Il suono del trio è connotato dal piano Fender, dai synth analogici, dai loops, dall’utilizzo di live electronics da parte di tutti e tre. Gatto ha dato a questo gruppo il nome di “trio perfetto”, a indicare la formazione in cui attualmente si trova più a suo agio e che gli permette di suonare tutta la musica in assoluta libertà. I compagni di palco del leader batterista sono il pianista e tastierista Santimone, uno dei più intraprendenti e creativi musicisti in attività, e Ranieri al basso elettrico, un giovane straordinario strumentista attento conoscitore delle nuove tendenze.

Ad arricchire la giornata in compagnia di Roberto Gatto e compagni ci sarà un evento speciale. A fine concerto, infatti, presso il vicino Concept Store della Tasselli Cashmere in C.so Matteotti, 81 intorno alle ore 18.30, questa azienda di Bevagna sostenitrice della stagione teatrale 2015 aprirà le proprie porte per un aperitivo dedicato al grande musicista, batterista jazz tra i più apprezzati della scena internazionale, e a tutti i suoi fan.

Gatto e gli altri musicisti saranno ospiti del marchio umbro nelle sale di Palazzo Brunamonti per un brindisi speciale per dare la possibilità al pubblico di conoscerli personalmente. L’ingresso è riservato agli spettatori del concerto ed è comunque richiesta la prenotazione presso il botteghino o chiamando il numero 0742.362112. Un evento speciale dunque ma anche un nuovo impegno per l’azienda bevanate nella promozione della cultura nel contesto regionale. Questa occasione è un tributo a Roberto Gatto ma anche alla nuova stagione del Teatro Torti che Tasselli ha deciso di sostenere.

La stagione di spettacoli del Teatro Torti si concluderà poi sabato 11 aprile con un omaggio ad uno degli intellettuali del ‘900 italiano come Pier Paolo Pasolini, a quarant’anni dalla sua scomparsa, dal titolo “Per Pasolini” (reading per attrice a musica con Cristina Caldani ed Enrico Capuano).

Sono quindi questi gli ultimi due spettacoli che potranno ancora essere gustati in uno scrigno di teatro come quello bevanate, costruito a fine ‘800 e ubicato all’interno di palazzo dei Consoli nel cuore del centro storico di Bevagna. Un cartellone che quest’anno ha infatti tra i suoi obiettivi pure quello di rilanciare e valorizzare con importanti eventi culturali uno spazio davvero unico, a livello regionale e nazionale.

BIGLIETTI

Intero – € 17,00

Ridotto (studenti fino a 25 anni e persone sopra i 65 anni) – € 14,00

Loggione – € 12,00

Prenotazioni:

BOTTEGHINO TEATRO F. TORTI

Piazza Filippo Silvestri, 1 Bevagna (PG)

Tel. 347 6721959 – 327 9705115

E-mail: athanoreventi@hotmail.com

Orario: Il giorno dello spettacolo da 2 ore precedenti l’inizio.

PRO LOCO BEVAGNA

Piazza Filippo Silvestri, 1 Bevagna (PG)

Tel. 0742 361667 – E-mail: info@prolocobevagna.it

Orario: Venerdì ore 16.00-18.00

Sabato e Domenica ore 10.00 – 13.00 / 16.00 – 18.00

Info:

www.athanoreventi.com

www.comune.bevagna.pg.it

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*