Festival Federico Cesi Musica Urbis sta per iniziare a Bevagna

festival federico cesi musica urbis, fabrica harmonica, bevagna
Il Teatro Torti di Bevagna

(umbriajournal.com) by Avi News BEVAGNA – Si terrà a Bevagna sabato 1 agosto, alle 17, l’inaugurazione del Festival Federico Cesi Musica Urbis, evento dedicato alla musica classica, organizzato dall’associazione culturale musicale Fabrica Harmonica. Il festival, giunto alla sua ottava edizione che proseguirà fino a domenica 23 agosto toccando anche Spello e Foligno, quest’anno ha come tema il ‘900 indagato nella relazione fra produzione musicale ed evoluzione o involuzione sociale.

Per l’apertura del ‘Main Festival’ Bevagna si trasformerà in ‘città della musica’, con oltre 30 artisti che si esibiranno tra le strade e le piazze del borgo umbro fino alla sera. Alle 21.30 al Teatro Torti di Bevagna, invece, si parte con il primo concerto del cartellone che prevede oltre 40 appuntamenti. Luca Rasca al pianoforte, insieme all’Orchestra internazionale di Roma diretta da Antonio Pantaneschi, eseguirà brani di Schumann e Shostakovic.

Abbinate agli eventi del festival iniziative a cura di Cia Umbria tra cui, nella prima giornata, degustazioni e, per l’iniziativa Spesa in campagna, mostra mercato di prodotti agroalimentari e fattoria didattica.

Si prosegue domenica 2 agosto, alle 21.30, con il concerto del Quartetto Viotti nella chiesa di Sant’Andrea a Spello. Fino a domenica 9, il festival, diviso in tre sezioni, sarà dedicato alla grande produzione orchestrale con appuntamenti, tutti i giorni, al Teatro Torti alle 21.30. Lunedì 3 agosto sono attesi Paolo Taballione al flauto e Gesualdo Coggi al pianoforte, martedì 4 Patrick De Ritis, primo fagotto dei Wiener Symphoniker, e mercoledì 5 il violinista Vadim Brodski. Giovedì 6, la serata sarà dedicata al sax con il solista che sarà dichiarato vincitore di ‘Evento sax 2015’. Venerdì 7 sarà la volta di Dan Styffe, Thierry Barbè, Giuseppe Ettorre e Gabriele Ragghianti. Sabato 8, invece, è in programma un tributo al cinema in cui verranno sonorizzati dal vivo due capolavori del muto di Charlie Chaplin e Buster Keaton. Domenica 9 chiuderà la serie il pianista Bruno Canino con l’Orchestra di Fiati Città di Bevagna.

La seconda sezione, invece, la settimana di ferragosto, sarà dedicata alla chitarra, la terza, a seguire, alla musica antica. Accanto ai concerti del ‘Main festival’ ci saranno anche quelli della serie Fh Giovani, riservati ai giovani solisti del Summer college.

Per informazioni: www.festivalfedericocesi.com

Cristina Biondi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*