Il Duo Gazzana inaugura il Festival di Musica Classica a Castiglione

Il Duo Gazzana apre il X Festival di Musica Classica alla presenza del compositore Valentin Silvestrov Castiglione del Lago, 20 agosto 2014 – Le sorelle Natascia e Raffaella Gazzana apriranno venerdì 22 il X Festival di Musica Classica di Castiglione del Lago. Ed è subito un grande evento con la prima esecuzione mondiale dei “Four Pieces Dedicated to Natascia and Raffaella Gazzana” composti per il Duo dal compositore ucraino Valentin Silvestrov che sarà personalmente presente a Palazzo della Corgna per il primo concerto del festival. Oltre a Silvestrov eseguiranno brani di Dvořák, Paganini, Tchaikovsky, Szymanowski, Rachmaninov e Bartók. Il concerto avrà inizio alle 21,30. Il Duo Gazzana, formato dalla violinista Natascia Gazzana e dalla pianista Raffaella Gazzana, riscuote da anni un notevole successo di critica e di pubblico grazie ad una solida formazione musicale acquisita tra Roma, Ginevra, Bruxelles, Siena, Losanna, Fiesole, Salisburgo, con l’assidua frequentazione di maestri di chiara fama, quali Bruno Canino e il Trio di Milano, Yehudi Menuhin, Corrado Romano, Uto Ughi, Piero Farulli, Pierre Amoyal e Pavel Gililov, Ruggiero Ricci.

Il Duo Gazzana ha ottenuto prestigiose borse di studio tra le quali le ambite “M. Jost” al “Conservatoire de Musique del Lausanne” e la “W. Ferragamo” alla “Scuola di Musica di Fiesole”, oltre a diplomi di onore e di merito conseguiti sia in Italia che all’estero. Ad arricchire di nuove capacità espressive le performances del Duo Gazzana, è la profonda cultura umanistica che le due musiciste hanno coltivato parallelamente a quella musicale e i loro concerti si articolano su un vasto repertorio che spazia dai classici ai contemporanei. Il Duo svolge intensa attività concertistica esibendosi nelle sale e teatri di tutto il mondo.

Il Duo è la prima formazione di musica da camera italiana a registrare per la prestigiosa etichetta tedesca ECM del grande produttore Manfred Eicher. Dopo il primo cd Five Pieces, accolto con entusiasmo dalla critica internazionale, è stato pubblicato recentemente il secondo album con musiche di Poulenc, Walton, Schnittke, Dallapiccola, Silvestrov. Recentemente ha debuttato a NY con un concerto presso la Robert Miller Gallery, per il festival “Look and Listen”. Le sorelle Gazzana denotano ormai grande personalità ed elevata maturità interpretativa. Valentin Silvestrov è un compositore ucraino di fama internazionale, nato a Kiev nel 1937. Negli anni ’60 è stato considerato il maggior rappresentante vivente dell’avanguardia di Kiev anche se fu pesantemente criticato e ostacolato dal regime sovietico dall’estetica più conservativa. Le sue opere potevano difficilmente essere ascoltate nel suo Paese.

La situazione cambiò gradualmente con la crescita della sua fama a livello internazionale e anche lo stile di Silvestrov, a partire dagli anni ’70, subì un cambiamento radicale, approdando a quello definito dai critici “post moderno”. Il nome che Silvestrov diede a questo stile è “meta music”. La preminenza è data alla melodia, spesso sussurrata con dinamiche che non superano il mp (mezzo piano), all’uso della poesia di compositori classici russi nelle sue opere vocali. Le sue composizioni attualmente sono eseguite nel mondo intero dai più grandi interpreti e registrate per le più prestigiose etichette discografiche. La collaborazione tra Valentin Silvestrov e il Duo Gazzana, risale al 2010, quando il Duo ha avuto l’onore di registrare per la prestigiosa etichetta tedesca Ecm Records i “Five pieces” dedicati a Gidon Kremer. Anche nel secondo cd, di recente pubblicazione (Aprile 2014) per Ecm, il Duo ha registrato “Hommage à J.S.Bach”, che verrà eseguito in occasione del concerto del 22 agosto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*