Primi d'Italia

Concerto d’inaugurazione del Festival Federico Cesi “Musica Urbis”

festival federico cesi musica urbis, fabrica harmonica, terni
Il gala d’apertura giovedì 25 giugno, alle 21, nella chiesa di San Pietro a Terni

(umbriajournal.com) by Avi News TERNI – Sarà con l’esecuzione di ‘Messa per la pace’, composta da Karl Jenkins per il Giubileo del 2000, in onore e ricordo delle vittime di tutte le guerre, che si aprirà giovedì 25 giugno, alle 21, nella chiesa di San Pietro a Terni, l’ottava edizione del Festival Federico Cesi ‘Musica urbis’. Manifestazione itinerante, questa, dedicata alla musica classica, organizzata dall’associazione culturale musicale Fabrica harmonica, che si compone di tre distinte sezioni: ‘Anteprima festival’, ‘Musicampus festival’ e ‘Musica urbis main festival’. Previsti oltre 70 concerti tra Terni, Narni, Acquasparta, Montecastrilli, Spoleto, Bevagna, Spello e Roma, fino a domenica 23 agosto.

Al galà di apertura, per soli, coro e orchestra, saranno coinvolti oltre 100 coristi. Presenti tre formazioni provenienti da Roma, i cori polifonico ‘Cantoria nova romana’ e giovanile ‘Rome youth choir’ diretti da Annalisa Pellegrini, anche direttore artistico del festival, e il coro polifonico ‘Novum Convivium Musicum’, diretto dal maestro Antonio Pantaneschi, e due dal Ternano, il ‘Coro della Pace’ diretto da Marco Ferruzzi e il ‘Coro Musica Antiqua’ diretto da Stefania Trabalza. Il concerto prevede la collaborazione con l’Istituto Briccialdi di Terni da cui provengono i giovani solisti. A dirigere il concerto sarà il maestro Antonio Pantaneschi, anche direttore stabile dell’Orchestra internazionale di Roma, formazione che accompagnerà coro e solisti nell’esecuzione.

Cristina Biondi

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*