Christian Scott al Jazz Club Perugia

Christian Scott al Jazz Club Perugia
Grande intensità e sonorità per il terzo appuntamento del Jazz Club Perugia. Sono saliti sul palco dell’Auditorium dell’hotel Gio’ Jazz Area il “Christian Scott sextet”. Il trombettista di New Orleans è stato accompagnato da Braxton Cook al sax, Kris Funn al basso, Corey Fonville alla batteria, Lawrence Fields al pianoforte e  Dominic Minix alla chitarra.

Il sestetto ha dato vita ad una serata all’insegna del “postbop”. Un postbop dalle connotazioni fusion, a volte molto intense. Seppur giovanissimo, lo stile di Scott è sempre più associato a quello del mitico Miles Davis. È considerato uno dei più intensi ed innovativi trombettisti jazz della sua generazione. Ritmi anche quasi tecnici con la chitarra elettrica di Minix che in alcuni brani ha dettato il tempo lasciando spazio ad assolo di basso. Grande spazio anche a tromba e sax come da migliore tradizione del postbop. Intenso e mai banale il concerto non ha deluso le aspettative del pubblico.

 

Generalmente con il termine postbop si considera il jazz degli anni ‘60 che include influenze di hard bop, modal jazz e free jazz, senza essere necessariamente identificato come tale. E Scott non fa difetto a questa tendenza, non sta nei “binari” del jazz, né più né meno come gli altri della corrente “postboppiana”, è trasversale e travalica sempre i confini di genere, manifestazione il suo interesse per hip hop, R&B e anche per la musica pop e folk degli anni ’60.  Il genere fu quasi netta separazione dal jazz classico, accogliendo diverse influenze di ciò che qualche anno dopo prenderà vita negli anni ’70 nella “fusion”, molti artisti postbop, infatti, sono anche catalogati come esponenti della fusione tra jazz rock e funky.

 

Christian Scott osa, lo “sconfinamento” è ricerca, è immedesimazione, è introspezione e convivenza assoluta con il suo strumento e con il suo sestetto. Artista assai prolifico, ha ricevuto – ancora giovanissimo – una nomination ai Grammy con il suo album di debutto “Rewind That”.

 

Il prossimo concerto del Jazz Club Perugia sarà quello che vedrà sul palco del Gio’ il pianista Danilo Rea che presenterà il suo progetto “The beatles & Rolling Stones”. Appuntamento all’auditorium, martedì 1 dicembre 2015 alle 21.15 .

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*