Chiusa la stagione del Jazz Club Perugia, Miriano, cartellone per “palati raffinati”

Con l'ultimo concerto, di venerdì 23 Marzo 2018, con il Linda Oh Quartet va in archivio la stagione 2017 2018 del Jazz Club Perugia

Chiusa la stagione del Jazz Club Perugia, Miriano, cartellone per “palati raffinati”

PERUGIA – Con l’ultimo concerto, di venerdì 23 Marzo 2018, con il Linda Oh Quartet va in archivio la stagione 2017 2018 del Jazz Club Perugia. Gli spettatori paganti per tutti i 9 concerti sono stati 381 pari a 7.650 euro.
Gli abbonati 20 pari a 2.150 euro. I concerti si sono tenuti alla Sala Raffaello dell’Hotel Brufani in piazza Italia a Perugia. “Il concerto di Linda Han Ho – dice il presidente Nicola Miriano – è stato godibilissimo. Si è presentata sul palco con Greg Ward al sax, Matthew Whitaker alla chitarra  e HarturHnatek alla batteria”.
L’ex capo della Procura della Repubblica di Perugia ha detto che: “Il pubblico ha mostrato genuino e spontaneo gradimento per la musica offerta da Linda Oh. Di origine malese – aggiunge – e cresciuta in Australia, attualmente è cittadina newyorkese . Il suo concerto è stato teso a rendere attuali e compatibili, attraverso gli arrangiamenti jazz, gli schemi classici della musica afroamericana”.
La stagione, messa in piedi da Carlo Pagnotta, è stata dedicata, come annunciato in conferenza stampa, a “palati fini” e ad un pubblico ristretto e così si procederà nelle prossime edizioni. Il cartellone aveva preso il via il 18 ottobre 2017 con Eric Reed Quartet e Piero Odorici. Il 10 novembre Matthew Whitaker Trio,  il 22 Melissa Aldana Quartet e il 25 Cyrille Aimèe Quintet. Il mese di dicembre ha visto  salire  sul palco della Sala Raffaello dell’Hotel Brufani Fabrizio Bosso Quartet “State of the Art” e per un concerto tutto natalizio Karima Quartet “A Christmas Tale”.
L’anno nuovo è cominciato con il Trio di Roma, Danilo Rea-Enzo Pietropaoli – Roberto Gatto il 27 gennaio e il 16 febbraio Antonio Farao’ Special Edition Trio con Bireli Lagrène, fino all’ultimo concerto di Linda Oh che si è tenuto lo scorso 23 marzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*