Cesare Grassi in concerto piano solo al castello di Postignano

Nell’ambito della manifestazione “Un Castello all’orizzonte”, sabato 27 settembre 2014, alle ore 18.30, a Postignano, nella Chiesa della SS. Annunziata, si terrà un concerto con il pianista Cesare Grassi che eseguirà musiche di J.S.Bach, F.Liszt, L.V.Beethoven e S.Rachmaninov. L’ingresso è gratuito. Cesare Grassi è nato a Milano il 17 luglio del 1991. Ha iniziato lo studio del pianoforte a 6 anni con il Maestro Ramin Bahrami. Dopo un brillante periodo di studi al Conservatorio “G. Verdi” di Milano, conclude il triennio pianistico al Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza con la Prof.ssa Aurora Punzo, laureandosi con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore. E’ premiato in numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali, tra cui il Concorso Internazionale di Pianello Val Tidone , il “Santa Cecilia” a Napoli e il Concorso “Carlo Vidusso” a Milano. È vincitore delle Borse di Studio “Luigi Giullotto” a Pavia, “Gisa Sassone” al Conservatorio di Milano e del “Rotary Club” al Conservatorio di Piacenza. Ottiene una speciale menzione dal Conservatorio di Milano, al premio pianistico “Lina Bodini Mazza”. Beneficia degli insegnamenti di grandi Maestri come Alexander Hintchev, Malcolm Bilson, Andrea Lucchesini, Franco Medori, Francois-Joël Thiollier, Billy Eidi e, in modo particolare, di Riccardo Risaliti e Andrzej Jasinski. Il suo repertorio spazia da Bach fino alla musica contemporanea. È stato più volte invitato in diverse rassegne concertistiche a suonare musiche di autori contemporanei come Daniele Lombardi, Salvatore Sciarrino, Michael Nyman e John Cage. Ha tenuto numerosi recital solistici in occasione del bicentenario della nascita di Chopin e Schumann.

Più recentemente, presso la “Tampa Lirica” di Piacenza, ha eseguito trascrizioni pianistiche di Liszt, Tausig e Klindworth. Pur prediligendo il repertorio solistico, si dedica anche alla musica da camera. Ha suonato in Italia e all’estero, ottenendo grandi apprezzamenti, a Milano, Pavia, Piacenza, Nizza, Venezia, Parigi. È stato ospite dell’emittente RadioClassica, e collabora attivamente con l’ ”Associazione Musicale Dino Ciani”. Attualmente, frequenta un corso di perfezionamento con il Maestro Claudio Trovajoli, presso l’Accademia Musicale di Città del Vaticano a Roma. ***** Oltre il concerto, a Postignano, si potrà visitare la mostra “La Biga di Monteleone di Spoleto: storia e restauro” che si è inaugurata il 13 settembre scorso. ***** La manifestazione di Postignano “Un Castello all’orizzonte 2014” gode del Patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia, del Comune di Sellano e del Comune di Monteleone di Spoleto. Il “Castello di Postignano come l’archetipo dei borghi collinari italiani”, così è stato definito dall’architetto americano Norman F. Carver Jr, tanto da riprodurre le imponenti case-torri del borgo, aggettanti l’una sull’altra, nella copertina del suo libro fotografico “Italian Hilltowns” pubblicato nel 1979. Informazioni al pubblico e prenotazioni: per gustare la cucina della trattoria La Casa Rosa, per soggiornare nelle camere del Relais tel. 0743 788005 – info@castellodipostignano.it www.castellodipostignano.it Ufficio Stampa e Promozione: Patrizia Cavalletti Comunicazione 075 5990443 – 348 3386855 – info@patriziacavalletticomunicazione.it

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*