Andrea Vannucchi ospite del secondo appuntamento dell’Hermans Festival 2013

AndreaVannucchi(UJ.com3.0) COLLESCIPOLI – Musiche di Bernardo Pasquini, Domenico Scarlatti, Domenico Zipoli, Arcangelo Corelli, per il secondo concerto d’organo dell’Hermans Festival. Ad eseguirle sarà l’organista pistoiese Andrea Vannucchi, diplomato in pianoforte, organo e clavicembalo nei conservatori di musica di Firenze e Ferrara, che ha poi proseguito gli studi perfezionandosi con Jacques van Oortmerssen allo Sweelinck Conservatorium di Amsterdam, dove ha ottenuto il diploma di solista d’organo e adesso insegna musica nella scuola secondaria ed è docente presso le scuole comunali di musica di Pistoia e Prato. L’iniziativa è promossa, con il patrocinio della soprintendenza per i beni ambientali, architettonici, artistici e storici dell’Umbria, dall’Associazione Hermans Festival, che porta avanti ormai da 15 anni una stagione interamente dedicata all’organo con la finalità di mantenere e valorizzare il patrimonio organario di Collescipoli.

L’organo della Collegiata di S. Nicolò, che sarà il protagonista del concerto di domani, a seguito di una ricerca di archivio del 1994 fu attribuito a Cristofano Fontana, organaro proveniente da Roma, che verso la fine del 1600 si stabilì a Terni. La documentazione attesta lavori sull’organo della Collegiata di S. Nicolò a partire dal 1712.

L’Hermans Festival, offre diversi appuntamenti durante l’anno che vedono la partecipazione di musicisti provenienti da tutto il mondo con un doveroso spazio anche ai giovani organisti emergenti, Vespri d’organo e visite guidate. Appuntamenti che hanno come obiettivo quello di sensibilizzare ed avvicinare il pubblico a questo meraviglioso strumento, inserito, come nel caso degli organi di Collescipoli, in splendidi contesti architettonici.

Questo il programma di domenica 19 maggio

BERNARDO PASQUINI (1637-1710)
Sonata [in fa] Canzon francese in f fa ut
Variazioni capricciose in C sol fa ut
Fantasia la, mifa fa

DOMENICO SCARLATTI (1685-1757)
Sonata in re minore (K. 77)
Moderato e Cantabile, Minuetto

Sonata in re minore (K. 41)
Andante moderato

DOMENICO ZIPOLI (1688-1726)
Partite in la minore

ARCANGELO CORELLI (1653-1713)
Concerto in do maggiore
(trascr. T. Billington dall’ op. 6 n. 10)
Preludio, A!emanda, Adagio, Corrente, A!egro, Minuetto

Andrea Vannucchi, organista

Andrea Vannucchi si è diplomato in Organo e Pianoforte al Conservatorio Statale di Musica di “Luigi Cherubini” di Firenze e in Clavicembalo al Conservatorio di Musica “Girolamo Frescobaldi” di Ferrara. In seguito, fra il 1993 e il 1996, si è perfezionato sotto la guida di Jacques van Oortmerssen presso lo Sweelinck Conservatorium Amsterdam dove ha ottenuto il Diploma di Solista d’Organo (Uitwoerend Musicus Orgel). Vincitore del 3° Premio al II Concorso Nazionale “Città di Milano” (1990), di un 1° Premio al Concorso Internazionale di Bruges (1994) e del 3° Premio al Concorso d’Organo di Innsbruck (2007), ha suonato come solista in Svizzera, Olanda, Belgio, Svezia, Lussemburgo, Austria e Giappone. Ha effettuato una registrazione discografica per La BOTTEGA DISCANTICA di Milano (BDI 51, 1999) al celebre organo Willem Hermans della Chiesa di Sant’Ignazio (Spirito Santo) in Pistoia di cui è Organista Titolare, mentre per ELEGIA RECORDS di Torino ha registrato le opere per organo di Giuseppe Gherardeschi (Eleorg013, 2011). Insegna Musica nella Scuola Secondaria e presso la Scuola Comunale di Musica “Teodulo Mabellini” di Pistoia. Dal 2009 è docente presso la Shirakawa Italian Organ Music Academy (Giappone).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*