Amici della musica Foligno, “Roma tre orchestra” al San Domenico

AUDITORIUM SAN DOMENICOda Maria Pia Fanciulli
(umbriajournal.com) FOLIGNO – Sarà un concerto sinfonico il prossimo appuntamento in cartellone degli Amici della Musica di Foligno. In programma mercoledì 30 aprile ore 21, all’Auditorium San Domenico, “Sinfonica” vedrà sul palco la Roma Tre Orchestra, 41 musicisti affidatisi dal 2013 alla prestigiosa bacchetta di Luigi Piovano, primo violoncello solista dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Saranno loro a dar vita ad un concerto di straordinaria qualità e godibilità sulle note di due  titani della storia della musica, Mozart e Beethoven, con l’esecuzione in apertura di serata della bellissima e spumeggiante sinfonia mozartiana “Praga”, che deve il suo nome alla città nella quale fu eseguita per la prima volta nel 1787. Poi il pezzo forte, la notissima “Eroica” sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 dalla celebre storia. Intitolata Eroica, porta infatti con sé il fermento della rivoluzione francese, gli ideali di libertà rappresentati dal primo Napoleone.

E proprio al grande condottiero avrebbe dovuto essere dedicata, prima che la delusione dovuta all’incoronazione imperiale convincesse Beethoven che il suo “eroe” non era poi così degno di ricevere in dedica un simile capolavoro. Nella composizione tutto è maestoso, a cominciare dalla durata, mai fino ad allora un compositore aveva osato una sinfonia di circa 50 minuti, l’organico, che prevede tre corni, la scelta di inserire una solenne marcia funebre come tempo lento, la scrittura armonica di incredibile audacia e di straordinaria modernità, capace di scuotere lo spettatore per l’asprezza di taluni accordi dissonanti.

Conscio del grave “peso” della sinfonia, l’Autore si preoccupò di dare un avvertimento: «Questa Sinfonia essendo scritta apposta più longa delle solite, si deve eseguire più vicino al principio ch’al fine di un Accademia, e poco doppo un Overtura, un’Aria, ed un Concerto; accioché, sentita troppo tardi, non perda per l’auditore, già faticato dalle precedenti produzioni, il suo proprio, proposto effetto». Per il concerto ci sarà prevendita il 29 e il 30 aprile presso la sede degli Amici della Musica (Largo F. Frezzi, 4 – Palazzo Candiotti) dalle 10.30 alle 12.30 e il giorno del concerto al botteghino dell’Auditorium San Domenico dalle 19.00. Possibile anche prenotazione online (www,amicimusicafoligno.it)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*