Mauro Casciari dal 6 settembre sarà a “Mi manda RaiTre”

Mauro Casciari

Mauro Casciari approda a RaiTre. L’ex “iena” perugina dal 6 settembre sarà il nuovo inviato dell’edizione serale di “Mi manda RaiTre”, la storica trasmisssione del Servizio Pubblico a difesa dei cittadini. Chiunque può segnalare a Mauro se è stato vittima di un’ingiustizia, di una truffa o di un problema. Basta inviarla attraverso il sito internet: www.casciari.com.

Chi è Mauro Casciari?
Mauro Casciari (Perugia, 10 marzo 1973) è un intrattenitore in Tv, radio e internet. Inizia la carriera televisiva a Teleperugia, rete televisiva locale umbra nel 1992. Dal 1994 conduce vari programmi a Radio Augusta Perusia (oggi UmbriaRadio), Azzurra Network, Retepiù FM. Approda a Radio Italia Network nel 1999 e a Radio Deejay nel 2000 dove conduce con Roberto Ferrari il programma W la fitness. Nel 2000 è una delle voci ufficiali di Italia 1 nel progetto Uno di Uno, in cui sei deejay si alternano in diretta per tutto il giorno parlando tra un programma ed un altro e sulle sigle. Terminata questa esperienza, dal 2001 al 2005 è la voce che annuncia i cartoni animati di Italia 1. Dal 2002 al 2007 è autore degli spot autopromozionali di Italia 1. Nell’estate del 2000 partecipa al Cammello del Weekend di Radio 2 Rai, con Mila Jelmini. infine dal 2002 al 2003 a RDS. Nel 2005 torna in radio su Radio 2 dove conduce il programma Tropico del Cammello con Savino Cesario. Sulla stessa radio conduce nel 2006 Picnic con Andrea di Marco, Il Mischione nel 2007, Radio2 a Colazione nel 2008 con Stefania Lillo e nel 2008 e 2009 è l’inviato del programma pomeridiano Gli Spostati. Nell’estate del 2009 conduce sempre sulla seconda rete radiofonica della Rai XXL – Altrimenti ci allarghiamo! con Giacomo “Ciccio” Valenti e Lola Ponce. Dal 2007 diventa un inviato del programma di Italia 1 Le Iene, fino al 29 febbraio 2016. E’ il presidente onorario dell’associazione Avanti Tutta onlus.

(Luana Pioppi)

Mauro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*