Primi d'Italia

Marsciano, le sculture di Sara Sargentini al Museo del Laterizio e delle Terrecotte

La personale di Sara Sargentini al Museo dinamico del Laterizio e delle Terrecotte dal 16 febbraio al 16 marzo 2014
La personale di Sara Sargentini al Museo dinamico del Laterizio e delle Terrecotte dal 16 febbraio al 16 marzo 2014

(umbriajournal.com) MARSCIANO – Al Museo dinamico del Laterizio e delle Terrecotte di Marsciano arriva la mostra personale della scultrice Sara Sargentini, vincitrice del Premio creatività città di Marsciano assegnato dal Comune di Marsciano in occasione dell’edizione 2013 di Marsciano Arte Giovani organizzata dalla Società Cooperativa Onda in collaborazione con l’Associazione Magma. “Cera una volta…”, questo il titolo della mostra, sarà inaugurata domenica 16 febbraio 2014 alle ore 18.00 e sarà visitabile fino al 16 marzo. La mostra, progettata dalla stessa Sara Sargentini insieme alla curatrice Giovanna Brenci, si articola fra opere già esposte in altre collettive, personali o concorsi, appositamente riadattate per lo spazio, e altre inedite progettate per l’occasione.

Sara Sargentini è nata a Todi nel 1989 e oggi vive e lavora a Perugia. Diplomata in Scultura all’Accademia di Belle Arti di Perugia “Pietro Vannucci”, è attualmente iscritta al biennio specialistico in Pittura della medesima. Da sempre interessata alle potenzialità espressive offerte dalla materia, nel suo percorso creativo ha sperimentato elementi eterogenei, dalla carta, al cemento, al ferro, fino alla cera. In questa personale il pubblico può, per la prima volta, vedere riunita una selezione delle sue opere che ne mostra proprio l’evoluzione nella ricerca estetica e artistica. La mostra è corredata da un catalogo realizzato dal Comune di Marsciano nel quale è contenuto un testo critico dello storico dell’arte Andrea Baffoni.

 Con questa mostra parte, di fatto, anche la nuova gestione del Museo marscianese dopo che con l’individuazione della cooperativa Sistema Museo quale soggetto gestore dei servizi museali si concretizza, anche dal punto di vista operativo, la convenzione intercomunale “Terre e Musei dell’Umbria” che raccoglie 20 siti museali di 12 comuni umbri tra cui anche Marsciano, che proprio la scorsa estate vi ha aderito con il Museo dinamico del Laterizio e delle Terrecotte.  Questo circuito è nato per creare un sistema di circolarità promozionale in cui il museo diventa il perno della promozione culturale e turistica del territorio, quale contenitore d’arte e luogo di valorizzazione del territorio circostante, sia dal punto di vista artistico-culturale che economico-produttivo. La nuova gestione integrata rappresenta quindi, per il Museo di Marsciano, una grande occasione di promozione della sua offerta artistica a livello regionale e nazionale, cui si aggiunge una razionalizzazione e un abbattimento dei costi attraverso, ad esempio, l’emissione di biglietti unici per visitare i musei del circuito, la promozione attraverso materiali informativi comuni e un sito internet unico, l’attivazione di progetti didattici integrati.

 Il Museo e la mostra sono visitabili nei seguenti giorni e orari: venerdì, sabato e domenica dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.00, e il lunedì dalle 10.30 alle 13.00. Il costo del biglietto è di 3 euro (2 euro il ridotto per over 65, under 26 e gruppi superiori a 15 persone). I bambini da 6 a 14 anni pagano solo un euro mentre è gratis per i più piccoli fino a 6 anni. Per informazioni 075 8741152.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*